HOME - Cronaca
 
 
21 Gennaio 2014

Precisazioni del Ministero sull'utilizzo dei Pos


Nulla cambia (per ora) sull'utilizzo dei Pos. A precisarlo è il l'ufficio stampa del Ministero dello Sviluppo Economico dopo alcune notizie apparse nei giorni scorsi sugli organi d'informazione che davano anticipazioni sul decreto inviato alla Banca d'Italia e al Ministero delle Finanze per il necessario concerto (peraltro le bozze che giravano in Rete confermavano le anticipazioni di stampa) che avrebbe innalzato a 300 mila euro il fatturato minimo per avere obbligatoriamente il Pos e 20 euro il pagamento sotto il quale ci si può rifiutare di accettare il pagamento con moneta elettronica.
"Il testo di decreto che disciplina l'uso di moneta elettronica per i pagamenti  di beni, servizi e prestazioni professionali è uno e uno solo e che, di conseguenza, non è in atto alcuna retromarcia rispetto all'ambito e alle modalità della sua applicazione", precisa nella nota il Ministero.

I punti caratterizzanti di tale decreto, viene chiarito nella nota del Ministero, sono i seguenti:

•    Obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti si applica a tutte le transazioni di importo superiore ai 30 euro;
•    Fino al 30 giugno 2014, l'obbligo di accettazione di pagamenti elettronici  vale solo per le attività commerciali o professionali che abbiano un fatturato - relativamente all'anno precedente-superiore a 200 mila euro;
•    Il testo prevede tempi molto rapidi per la sua completa attuazione: l'entrata in vigore si avrà infatti dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, mentre entro i successivi novanta giorni potranno essere definite- attraverso un ulteriore decreto- le modalità di adeguamento per i soggetti inizialmente esclusi (ossia quelli con fatturato inferiore a 200 mila euro).

Articoli correlati

Una ricerca dell’Università di Bologna ha evidenziato i disordini muscoloscheletrici dei professionisti, il 60%  ne soffre, in particolare le donne. Le cause: poca considerazione...


In uno studio clinico randomizzato, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno valutato clinicamente le prestazioni di inlay indiretti in composito cementati con tre diverse...

di Lara Figini


Una ricerca pubblicata su JPD ha descritto una tecnica completamente digitale per valutare la posizione mandibolo/condilare sia per l’occlusione in relazione centrica che quella in posizione di...

di Lara Figini


In questa revisione sistematica gli autori hanno voluto determinare l’esito del trattamento basato sull’incappucciamento diretto della polpa in denti permanenti ad apice maturo...

di Lara Figini


Distinzione tra quelli che sanificano l’aria e quelli destinati alla pulizia, alla disinfezione e alla sterilizzazione dei dispositivi medici


Altri Articoli

Sarà necessario per accedere alla propria ara riservata e gestire i crediti formativi, il dossier formativo o anche solo conoscere il numero di crediti ottenuti


Lo chiarisce il Ministero con una circolare evidenziando i rischi della mancata vaccinazione anti influenzale per i soggetti a rischio


Entrerà in vigore tra un mese e tocca tutti i luoghi di lavoro, anche quelli privati e professionali. Chi non lo avrà sarà sanzionato, sospeso dal lavoro ma non licenziato


Damilano (CAO Cuneo): torniamo a occuparci di temi veri, come la difficoltà di accedere alle cure e se vi è ancora la necessità di mantenere le stesse misure di protezione individuali indicate...


Bando di concorso per un posto da sottotenente odontoiatra, le domande dovranno essere presentate entro il 23 settembre


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio