HOME - Cronaca
 
 
27 Gennaio 2014

Compensare i contributi ENPAM attraverso i crediti Irpef, presto possibile anche per i dentisti


Per medici e dentisti, così come gli altri professionisti iscritti alle casse previdenziali autonome, sarà possibile compensare i contributi con i crediti Irpef, Iva (se presenti) o altre imposte o contributi pagabile attraverso F24.

A prevederlo è l'art. 1 del Decreto del 10 gennaio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 16 del 21 gennaio 2014, che stabilisce che le norme in tema di versamento unitario con modello F24 e compensazione si applicano anche ai contributi dovuti alle Casse di previdenza provate tra cui l'ENPAM.

Le modalità di versamento saranno disciplinate con apposite convenzioni stipulate tra gli Enti di previdenza e l'Agenzia delle Entrate.

Articoli correlati

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Sarà necessario per accedere alla propria ara riservata e gestire i crediti formativi, il dossier formativo o anche solo conoscere il numero di crediti ottenuti


Entrerà in vigore tra un mese e tocca tutti i luoghi di lavoro, anche quelli privati e professionali. Chi non lo avrà sarà sanzionato, sospeso dal lavoro ma non licenziato


Bando di concorso per un posto da sottotenente odontoiatra, le domande dovranno essere presentate entro il 23 settembre


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio