HOME - Cronaca
 
 
07 Febbraio 2014

Test di ammissione ad odontoiatria, pubblicate le modalità di svolgimento


La vera novità del decreto con le modalità dello svolgimento dei test per l'ammissione alle facoltà a numero programmato, tra cui medicina e odontoiatria, è arrivata dal taglio del numero dei posti.
Per quanto riguarda le modalità di svolgimento poche sono le novità rispetto lo scorso anno, fatto salvo per la data di svolgimento: anticipata all'8 aprile come già ampiamente annunciato (rimane a settembre solo per le professioni sanitarie, quindi igiene dentale).

Confermata anche la graduatoria unica nazionale come la definitiva cancellazione del bonus maturità.
Il test consisterà ancora una volta in 60 quesiti a risposta multipla da svolgere in 100 minuti; cambia, leggermente, la ripartizione delle domande, meno cultura generale e più materie disciplinari, evidenza il MIUR. Quattro quesiti saranno di cultura generale, 23 di logica, 15 di biologia, 10 di chimica, 8 di fisica e matematica

Come iscriversi

Le domande di partecipazione alle prove andranno presentate esclusivamente on line attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it).
L'iscrizione alle prove si potrà effettuare a partire dal 12 febbraio 2014 e fino alle 15.00 dell'11 marzo 2014. I risultati dei test saranno pubblicati il 22 aprile 2014 per Medicina e Chirurgia - Odontoiatria, il 23 aprile 2014 per Veterinaria e il 24 aprile 2014 per Architettura.

La graduatoria di merito nazionale sarà pubblicata il 12 maggio 2014. Novità di quest'anno: viene introdotto un tempo limite per la chiusura della graduatoria di ammissione ai corsi (1 ottobre 2014).

Dal 12 febbraio 2014, inoltre, sarà attivato un call center presso il Cineca (051/6171959) per le informazioni relative alle procedure di iscrizione al test e al funzionamento della graduatoria. Il call center sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

Articoli correlati

Il Consiglio dei Ministri approva il Ddl sulle lauree abilitanti. Soddisfazione di Di Lenarda (Collegio) e Iandolo (CAO)


Dopo l’approvazione del Ddl sull’abolizione anche per odontoiatria dell’esame di stato, Iandolo(CAO) chiede: “Ora conferirle valenza specialistica” 


Già oggi potrebbe essere discussa la bozza per poi formalizzarla nei prossimi giorni per essere operativo già con le sessioni di laurea del 2021


Organismo tecnico responsabile di garantire l’adeguatezza dell’intero processo formativo per la formazione medica specialistica, anche odontoiatrica. Tra i componenti il prof. Enrico Gherlone


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Altri Articoli

Critici i sindacati che ricordano come molti dentisti sono stati costretti a chiudere sia per l’elevato rischio di esposizione che per i costi legati alle forniture dei sistemi di protezioni...


Per il presidente Cassarà non si può mettere in discussione i rischi della professione che deve essere considerata prioritaria per ricevere i vaccini  


Il Gruppo europeo con oltre 300 cliniche in Europa acquista il gruppo italiano ed approda nel mercato italiano


Riflessioni del presidente SIOF Claudio Buccinelli di ordine etico, deontologico, giuridico e normativo sul rifiuto alla vaccinazione  


La Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale ha rinnovato il Consiglio Direttivo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale