HOME - Cronaca
 
 
20 Febbraio 2014

Fluoro sui dentini da latte appena nati. I consigli ADA sulla prevenzione grazie alle nuove linee guida


Il comitato scientifico dell' ADA (American Dental Association) ha aggiornato in questi giorni le linee guida sulla prevenzione della carie nella primissima infanzia e consiglia di utilizzare una pasta dentifricia la fluoro sul primo dentino da latte appena erotto.

I genitori devono iniziare a pulire il dentino da latte appena nato con una porzione di dentifricio al fluoro grande come un chicco di riso, utilizzando un dito con guanto o una garzina e sfregare tutte le superfici del dente.

Secondo l'ADA, utilizzare precocemente la pasta dentifricia al fluoro offre una buona protezione contro il rischio di carie senza gli effetti collaterali della fluorosi che possono realizzarsi come effetto collaterale delle compressine di fluoro prese per bocca.
Edmond L. Truelove , DDS a capo  del Comitato Scientifico ADA dichiara che da 50 anni la sua associazione raccomanda di utilizzare il dentifricio al fluoro a pazienti di tutte le età, nonostante questo il 25 % dei bambini al primo anno di scuola materna presentano almeno una lesione in bocca. 

Diventa quindi molto importante dare informazioni precise ai genitori agli educatori e agli operatori sanitari.

La carie è la malattia cronica più diffusa nell'infanzia ed è in aumento in Usa.
In Italia l'incidenza della  patologia è simile; secondo il dati del recente congresso SIOI (Società Italiana di Odontoiatria Infantile) negli ultimi cinque anni la carie ha colpito il 22 % i bambini sotto i 4 anni, e il 43 i ragazzi sotto i 12 anni.

A cura di: Davis Cussotto, odontoiatra libero professionista Twitter@DvisCussotto

Articoli correlati

Nelle aree parzialmente edentule l’implantologia vanta ormai un successo anche a lungo termine ampiamente stabilito, ma il risultato è influenzato da fattori...

di Lara Figini


Sono disponibili nel portale Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate, l’apposito servizio telematico che consente di verificare il calcolo ed eseguire il pagamento...


Con l’entrata in vigore, dal 1° gennaio 2019, della fatturazione elettronica obbligatoria, sono cambiate le modalità di pagamento anche della marca da bolloprevista per quelle “esenti”...


"Come devo fare la fattura al paziente? cosa devo indicare? fino a dove posso spingermi nel descrivere la tipologia di prestazione eseguita senza rischiare di contravvenire al segreto professionale e...


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi