HOME - Cronaca
 
 
11 Marzo 2014

AppAIO, lo strumento per collegarsi con l'associaizone dal proprio I-phone ed I-pad


Da oggi l'AIO è anche sul tablet e telefonini della mela morsicata grazie alla App scaricabile gratuitamente dallo store dell'azienda di Cupertino a questo link.
Ultime newsletter, articoli e news; ma anche informazioni sui corsi di formazione continua nazionali e locali e sugli eventi delle sedi è una parte del materiale disponibile

"Grazie a questa applicazioni -speigano da AIO- sarà possibile ricevere le nostre informazioni direttamente sul prorpio I-phone ed I-pad senza più la necessità di inserire la password".

"Da alcuni mesi sono già fruibili sul telefonino tutti gli articoli, i comunicati e le news rintracciabili sul sito; adesso siamo al secondo step, la possibilità di scaricare contenuti immediatamente", spiega Sebastiano Rosa, AIO Torino, responsabile per l'Associazione del settore contratti di lavoro, tra gli ideatori dell'applicazione.

"Ora AIO sta lavorando al terzo step: l'implementazione della parte di servizio del sito, che avverrà in parallelo alla valorizzazione tanto della parte nazionale quanto, in prospettiva, dell'operato delle sezioni AIO locali".

Articoli correlati

Savini (AIO): il frutto di un lavoro di condivisione tra le associazioni degli odontoiatri, delle ASO, le Regioni ed il Ministero della Salute. Tenteremo di farlo entrare in vigore entro il 24 aprile


Savini (AIO): L’acquisto di un bene a tutela della salute non deve più subire imposizioni elevate. Il Governo deve premiare chi usa più DPI non penalizzarlo


E’ la prima donna a presidente l’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica. Insediato il nuovo Consiglio direttivo


aziende     28 Dicembre 2020

Physiological Regulating Dentistry

Nuovi strumenti per una moderna medicina orale


Il Progetto del Prof. Pietro Ichino ha raccolto il sostegno di alcune CAO e dei principali sindacati, Società Scientifiche, Associazioni del settore odontoiatrico.


Altri Articoli

La medicina è donna, l’odontoiatria ci sta arrivando ma la politica della professione è ancora in mano solo agli uomini con il rischio che le scelte che saranno fatte,...

di Norberto Maccagno


Il rapporto WHO che riconosce la salute orale come "parte integrante del benessere generale della persona"


Fra le principali richieste dell'Associazione: protezione legale e miglioramento al programma di protezione dei compensi


Introdotti nel nuovo impianto contrattuale strumenti capaci di fronteggiare la continua evoluzione del mercato del lavoro 


Fondazione ANDI organizza lunedì 8 marzo un webinar sull’importanza della prevenzione e dell’intercettazione precoce del fenomeno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP