HOME - Cronaca
 
 
24 Luglio 2008

Tutti a Padova!

di Adolfo di Fiore


«Non vogliate negar l’esperienza,
di retro al sol, del mondo sanza gente.
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza.»


Quando frequentavo il Liceo, un giorno la mia prof lesse queste terzine e io ne rimasi inebriato, ma solo oggi posso dire di aver percepito la loro vera essenza. Oggi, con la mia esperienza di rappresentante dell’Aiso. È passato un quarto di secolo da quando un nugolo di studenti consapevoli e lungimiranti decise di fondare la nostra associazione.
Molti, per molto tempo, non hanno creduto in noi e nella nostra piccola realtà; solo in pochi invece ci hanno dato fiducia e hanno puntato su di noi e il riscontro è questo: dopo venticinque anni siamo ancora qui. Dal quel lontano 1983 ad Ancona ne abbiamo fatta tanta di strada, un lungo percorso quasi mai in discesa, ma sempre affrontato con la consapevolezza delle nostre forze e delle nostre energie. Abbiamo affrontadi Padova. Quando mi è stato comunicato che a Padova si sarebbero festeggiate le nozze d’argento della nostra “Aiso” con tutti gli
studenti di odontoiatria che a Lei hanno dedicato tempo, energie e passione, mi sono to ben cinquantadue assemblee nazionali e organizzato ben trentasette congressi nazionali fino ad arrivare al 24 e 25 ottobre, giorni in cui celebreremo il nostro importante anniversario nella cornice della splendida città sentito molto onorato di poter essere il responsabile dell’organizzazione, ma allo stesso tempo l’onere già si faceva sentire… Del resto “Roma non fu costruita in un giorno”!
Cosa avremmo potuto scegliere come argomento per il congresso nazionale??? Ci ho riflettuto un po’ di giorni e poi ho pensato che ognuno di noi ha una disciplina odontoiatricache gli sta più a cuore rispetto ad altre, allora… Perché non proporre un congresso in cui si affrontano tutte le discipline specialistiche odontoiatriche???
Da qui è nato il trentottesimo congresso nazionale Aiso “Aspetti clinico - sperimentali delle discipline odontoiatriche”.
In questo articolo, che sento quasi come una pagina del mio diario, ho preferito condividere con voi l’emozione degli istanti che hanno preceduto tutta l’organizzazione piuttosto che descrivervi la logistica dell’evento in sé. Il mio obiettivo finale, oltre quello di farvi divertire per tutte le serate (non accetterò rifiuti del tipo “sono stanco del viaggio” oppure “domani ci dobbiamo svegliare presto”!!!), è quello di far tornare ciascuno di voi nelle proprie sedi con almeno una “nuova” nozione didattica che sarà utile per tutti noi nel momento in cui ci immergeremo nel mondo lavorativo.
Non posso che concludere ribadendovi che qui a Padova vi aspettiamo in numerosi e spero che nessuno manchi, perché credo che ci siamo tutti quanti meritati nella nostra attività quotidiana di festeggiare alla grande i nostri 25 anni.

Go 2008; 98

Tag

Articoli correlati

Collaborazione che ha l’obiettivo di preparare gli studenti ad entrare nel mondo del lavoro usufruendo di servizi e attività


“Gli scenari futuri dell’odontoiatria italiana” era il titolo della Tavola Rotonda organizzata al 7° Congresso Odontoiatrico Mediterraneo- XVII Memorial Nisio il 10 maggio a...


Il punto al Congresso AISOD. Presentato progetto ‘’Sorridere Prego’’


Si è svolta come da tradizione a Roma, in occasione dell'annuale Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche, la 68° Assemblea nazionale dell'Associazione Italiana...


Da tempo gli studenti dell'AISO cercano di promuovere, in collaborazione con il National Student Exchange Lucas Queiroz Caponi, programmi di scambi culturali all'estero per gli studenti in...


Altri Articoli

Richiesta laurea e diploma di specialità. Le domande dovranno pervenire entro il 10 marzo


La CAO segnala, “la dimenticanza” all’ISS chiedendo di intervenire al fine di non precludere agli odontoiatri la possibilità di essere somministratori


Su Nature si ipotizza che la trasmissione attraverso le superfici non sia più un rischio significativo come ad inizio pandemia


L’avvocato Montaldo: attenzione all’utilizzo che se ne fa. La fotografia è anche un dato personale e, nel caso in specifico, un dato sanitario


Chiarello: alla luce delle scarse scorte di vaccini inconcepibile pensare di voler nuovamente posticipare la somministrazione agli odontoiatri


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP