HOME - Cronaca
 
 
23 Aprile 2014

Le possibilità terapeutiche offerte dal Laser. Ne hanno parlato gli esperti al convegno SILO di Roma


La giornata di sabato 15 marzo 2014 è destinata a rimanere a lungo tra le date che si possono definire "da ricordare" nel dinamico, seppur piccolo,  panorama dell'Odontoiatria laser italiana. In questo giorno infatti ha avuto luogo nella bellissima cornice dell'Auditorium di San Paolo dell'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, il Convegno "Il laser in Odontoiatria. Dall'età evolutiva all'età adulta" organizzato dalla Società Italiana Laser in Odontostomatologica (S.I.L.O.) insieme all'Ospedale Pediatrico più importante della Capitale.

La giornata scientifica congiunta, nata dall'idea di Umberto Romeo, Presidente SILO e di Angela Galeotti, Responsabile del Servizio di Odontoiatria dell'OPBG, è stata concepita come il punto di partenza di una collaborazione che vuole portare sempre di più l'aggiornamento culturale e accademico, a contatto ed al servizio della popolazione attraverso strutture che, come l'OPBG, costituiscono sul territorio un punto di riferimento terapeutico di assoluta avanguardia.

In questa ottica i lavori della giornata scientifica si sono svolti all'insegna di un ideale percorso volto a identificare nelle varie fasi della vita di un paziente le possibilità terapeutiche offerte dal laser.

L'apertura della giornata di lavoro è stata sancita da un intervento della Professoressa Antonella Polimeni, che nel suo discorso introduttivo ha portato i saluti ed il supporto del Collegio dei Docenti universitari di Odontoiatria, oltre a sottolineare l'importanza di un evento che vedeva in simbiosi due realtà operative che dovrebbero trovare nella complementarietà e nello scambio reciproco di esperienze, uno sbocco produttivo moderno e sempre più vicino alle esigenze articolate della popolazione.

La giornata culturale è stata poi avviata dalla introduzione dei due responsabili scientifici che hanno ripercorso le tappe fondamentali dell'avvicinamento tra SILO e OPBG e hanno salutato i numerosissimi partecipanti che con la loro cospicua presenza hanno voluto confermare la fiducia e la vicinanza ai progetti divulgativi di entrambi gli organizzatori.

Il programma scientifico proposto per la giornata era estremamente ricco e pieno di contenuti, con la partecipazione dei più importanti relatori della SILO cui si sono affiancati Autori di livello nazionale ed internazionale.

Ad aprire la serie degli interventi è stato chiamato proprio un ospite, il Professor Andreas Braun dell'Università di Marburg, membro dell'esecutivo della DLG, la società di laser tedesca, che ha svolto il tema innovativo della terapia fotodinamica nel trattamento delle lesioni parodontali.
Successivamente hanno completato i lavori della prima parte della giornata, Roly Kornblit che ha parlato delle nuove prospettive offerte dal laser nella odontoiatria minimamente invasiva, argomento particolarmente sentito in ambito pediatrico, e Gianluca Sfasciotti che ha invece presentato un confronto tra le metodiche chirurgiche tradizionali e laser, nella gestione dei frenuli patologici.

La seconda metà della mattinata è stata poi aperta dall'intervento di Umberto Romeo che insieme a Guido De Cecco ha offerto ai presenti un rapido excursus sulle applicazioni dei laser nell'ambito della Chirurgia e della Patologia orale. A seguire Carlo Fornaini ha sviluppato il tema dell'apporto del laser nel trattamento dei pazienti ortodontici ed infine Alessandro Del Vecchio ha chiuso la sessione con una relazione incentrata sulle potenzialità dei laser terapeutici nella gestione di soggetti affetti dalla cosiddetta "sindrome della bocca urente".

Dopo il break, durante il quale i partecipanti hanno potuto visitare i numerosi stand delle aziende che hanno contribuito con la loro presenza alla riuscita della manifestazione, i lavori pomeridiani sono stati aperti da Roberto Marasca che ha parlato di laser e Chirurgia Endodontica e sono proseguiti con una sessione dedicata a giovani soci SILO provenienti da tutte le sezioni regionali della Società, che hanno offerto a tutti il contributo del loro entusiasmo e della loro fresca esperienza.

A concludere i lavori del Convegno una interessante sessione dedicata a degli interventi in diretta, in collegamento con il Reparto di Odontoiatria dell'Ospedale, svolta da Nunzio Tempesta che ha offerto una dimostrazione pratica ed efficace delle potenzialità dell'Odontoiatria Laser.

In conclusione di giornata, i due responsabili scientifici Galeotti e Romeo, tracciando una sorta di bilancio conclusivo di fronte ai numerosi partecipanti rimasti fino alla fine, malgrado il programma molto intenso e una giornata primaverile che avrebbe potuto indurre più d'uno a scegliere un modo di trascorrere il sabato più leggero e certamente meno impegnativo, hanno ipotizzato nuovi sviluppi di lavoro comune, riproponendosi di far nascere altre possibilità di crescita e di percorsi condivisi tra due realtà un tempo molto lontane ma ora più che mai in buona sintonia tra loro.
 
A cura di: S.I.L.O. Società Italiana Laser in Odontostomatologia

Articoli correlati

Fondazione Querini Stampalia

Il 2° Simposio Internazionale Gardalaser – dal titolo “Laser e odontoiatria d’eccellenza: lo stato dell’arte e prospettive future” – avrà luogo a Venezia il 20 e 21...


Negli ultimi due decenni, l’usura dello smalto antagonista ai nuovi materiali dentali è diventato un criterio importante nella valutazione di questi stessi materiali.Il...

di Lara Figini


Geass è l’azienda italiana che da oltre trent’anni punta sulla qualità e sull’innovazione tecnologica offrendo al clinico soluzioni implanto-protesiche per raggiungere...


Altri Articoli

La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Sconti per i soci ma anche l’impegno a non operare in forma diretta verso i pazienti


Udienza alla FNOCMeO, Papa Francesco ai medici: non assecondate la volontà di morte del malato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi