HOME - Cronaca
 
 
28 Aprile 2014

Igienisti dentali di IDEA nelle parafarmacie italiane per insegnare l'igiene orale


Giornate di sensibilizzazione e informazione ai cittadini nelle parafarmacie di tutta Italia su una corretta igiene orale e iniziative dedicate alla cura di denti e gengive in caso di patologie che possono avere un impatto sulla salute orale, con la presenza di un igienista dentale.

È questo al centro di una convenzione che verrà firmata a breve tra l'Idea (Igienisti dentali associati) e la Fnpi (Federazione Nazionale Parafarmacie Italia).

"Siamo stati contattati dall'Idea che ci ha proposto l'iniziativa" spiega a Farmacia33 Davide Giuseppe Gullotta, vicepresidente e presidente incaricato Fnpi, "e siamo lieti di ospitarla nelle nostre parafarmacie. Il progetto prevede la presenza di un igienista dentale nelle parafarmacie di tutta Italia che vorranno aderire ed è strutturato in due step: nel primo verranno spiegati ai cittadini i principi di una buona igiene orale, attraverso anche un corretto utilizzo degli strumenti a disposizione, dallo spazzolino, allo scovolino, al filo interdentale, fino ad arrivare alla seduta di igiene orale, e attraverso la distribuzione di materiale informativo. In una seconda fase le giornate di informazione saranno dedicate a patologie specifiche che presentano particolari disagi a livello di salute orale, come per esempio il diabete. Dal nostro punto di vista, sottolineiamo l'importanza di offrire un servizio vicino alla popolazione".

Articoli correlati

Fiorile: “Il Consiglio di Stato fa chiarezza. Tra Odontoiatra ed igienista Dentale è necessaria la compresenza in un’ottica di integrazione funzionale”


AIDI  e  AIDIPro : prendiamo atto della decisione. La sentenza fornisce importanti chiarimenti a favore della nostra autonomia. Come suggerito dai Giudici ci rivolgeremo al legislatore per fare...


Per i giudici la legge è chiara, ma la sentenza ribadisce l’autonomia professionale dell’Igienista e la necessità della presenza contestuale dell’odontoiatra in studio 


Una ricerca del prestigioso Karolinska Institutet di Stoccolma ha classificato i lavori a rischio e quelli più virtuosi dal punto di vista del diabete tipo 2

di Davis Cussotto


L’efficacia di quella odontoiatrica? Per il prof. Carlo Guastamacchia si deve analizzare secondo tre livelli 


Altri Articoli

Lo chiedono i presidenti CAO della Calabria prima della riapertura degli studi. Si deve prevedere canali privilegiati ed incentivi per l’approvvigionamento di DPI


A marzo il portale di Edra sfiora il milione di pagine viste. Successo anche della Fad e dei webinar. Dental Cadmos di aprile è ora scaricabile on-line


Donati a vari ospedali nelle aree più colpite dal virus, test rapidi certificati CE (COVID-19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti COVID-19.


Il prof. Abati sugli effetti della saliva sulla contaminazione di operatori e pazienti documentati in letteratura fin dagli anni ‘70


Istituto indica i DPI che gli operatori devono indossare a seconda delle mansioni, comprese quelle che prevedono una esposizione all’aerosol a meno di un metro


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP