HOME - Cronaca
 
 
10 Giugno 2009

‘Fai centro contro la SLA’, Elsevier sostiene la diffusione della campagna informativa a favore dei malati di SLA


La campagna, organizzata da Viva la Vita Onlus, ha come testimonial Erminia Manfredi e rientra tra le iniziative organizzate in occasione del 21 giugno - Giornata Mondiale per la lotta alla SLA.
Ore 10.00 Policlinico Umberto I – Clinica Neurologica – Aula B - Viale dell’Università n. 30

Sarà presentata lunedì 15 giugno la campagna ‘Fai Centro contro la SLA’ promossa dall’associazione Viva la Vita Onlus e finalizzata alla costituzione di un Centro per malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) presso il Policlinico Umberto I di Roma.
Testimonial dell’iniziativa Erminia Manfredi, moglie dell’attore scomparso.
La campagna rientra tra le iniziative organizzate in occasione della celebrazione del 21 Giugno - ALS Global Day, giornata dedicata alla lotta contro questa malattia, ed è autorizzata dal Segretariato Sociale RAI.

CHE COS’È LA SLA:
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), conosciuta anche come "Malattia di Lou Gehrig" - ma attualmente nota anche come ‘malattia dei calciatori’ per aver colpito alcuni noti professionisti del settore, come Borgonovo e Signorini - è una grave malattia neurodegenerativa progressiva rara che attacca le cellule nervose nel cervello e nel midollo spinale causando una progressiva atrofia dei muscoli volontari fino a causare l’impossibilità di respirare, di nutrirsi e di parlare autonomamente. Tuttavia, la mente e le capacità intellettive rimangono inalterate. La SLA a tutt’oggi non ha una cura, ha un’aspettativa media di vita di 3 anni e colpisce circa 4.000 persone in Italia.

PARTECIPANO ALLA CONFERENZA STAMPA:
• Mauro Pichezzi, in qualità di presidente di Viva la Vita Onlus;
• Erminia Manfredi, testimonial dell’associazione e della campagna di raccolta fondi;
• Massimiliano Prencipe, Direttore del Dipartimento di Neurologia;
• Gian Luigi Lenzi, Direttore Unità Operativa Complessa – I divisione Neurologia Umberto I;
• Luigi Frati, Rettore Università Sapienza, Preside I Facoltà di Medicina e Chirurgia;
• Giovanni Pietro Piccinin, Direttore Amministativo Azienda Policlinico Umberto I;
• Sen. Franca Biondelli, componente della Commissione per l’efficacia e l’efficienza del Sistema Sanitario Nazionale.

MODERA LA CONFERENZA:
• Arnaldo D’Amico – giornalista di Repubblica

Redazione

Articoli correlati

È trascorso poco più di un anno dall'avvio della campagna gengiveINforma promossa dalla SIdP (Società Italiana di Parodontologia e Implantologia) con l'obiettivo di informare il...


GSK Consumer Healthcare per il secondo anno è sponsor della Festa dei Nonni - Millepiazze 2017, la campagna nazionale organizzata dalla Fondazione Senior Italia che per un mese, dal 16...


Dentsply Sirona Endodontics renderà noto il suo nuovo posizionamento del marchio con una campagna stimolante e di vasta portata - "Partner per un futuro migliore" - volta a sottolineare la...


Enfatizzare i benefici delle gomme da masticare alludendo ad una possibile equivalenza ad una corretta igiene orale inganna il consumatore. A confermare la sanzione di 180 mila euro inflitta...


"I Dentisti ANDI vanno in televisione per ribadire l'importanza del rapporto tra dentista e paziente che non può essere snaturato ed incrinato da offerte commerciali o promozionali...


Altri Articoli

La disparità di trattamento, in tema di aiuti causa pandemia, tra attività gestite da un iscritto ad un Albo professionale e quella da un cittadino munito di partita iva è...

di Norberto Maccagno


Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni