HOME - Cronaca
 
 
08 Giugno 2009

Elsevier per la solidarietà


Elsevier è lieta di informarla ce in occasione del Reed Elsevier Cares Challenge 2009 (una competizione annuale, che consente alle aziende del gruppo di presentare un progetto di beneficenza/solidarietà cui si desidera dare il proprio sostegno), 'azienda ha presentato un progetto che si è aggiudicato uno dei premi da 2.500$ messi in palio dalla casa madre.
I premi sono in totale 9: 1 da 10.000$, 2 da 5.000$, 4 da 2.500$, 1 da 2.000$ e 1 da 500$. Venti i progetti presentati da aziende di diversi Paesi.
Quest'anno Reed Elsevier aveva posto come mission della competizione la formazione professionale di giovani svantaggiati ai fini del loro inserimento nel mondo del lavoro. La nostra azienda ha presentato un progetto, attualmente in corso, di SMOM in collaborazione con il Barefoot College. L'obiettivo del progetto prevede, oltre all'allestimento di uno studio odontoiatrico dotato di tutte le attrezzature e i materiali necessari presso la comunità di Tilonia (India), la formazione alla professione odontoiatrica di alcuni giovani locali (4 odontoiatri e 4 assistenti di studio) da parte di un odontoiatra italiano volontario. Il progetto avrà una durata di circa due anni e vedrà, un volta conclusosi, lo svolgersi di visite periodiche da parte di volontari S.M.O.M. al fine di monitorare l'attività in corso presso il villaggio.
Questa iniziativa darà la possibilità alla comunità locale di accedere ad adeguate cure odontoiatriche e a un certo numero di giovani del posto di accedere al mondo del lavoro (e a loro volta di svolgere del training a favore di coetanei che desidereranno aggiungersi al team odontoiatrico).
2.500$ non andranno ovviamente a coprire tutti i costi previsti per il progetto, ma contribuiranno ad alcune importanti voci di spesa e sono quindi comunque di fondamentale importanza per la riuscita di questa importante iniziativa.

Smom: nel 2009, un progetto di cooperazione internazionale per l'India
Smom e il "miracolo degli scalzi"

Redazione

Articoli correlati

All’università della città di Ngozi si sono laureati i primi dentisti burundesi con un corso triennale realizzato da 30 odontoiatri volontari dall’associazione italiana SMOM...


L'associazione SMOM bandisce un concorso per l'assegnazione, nell'ambito del Progetto di Formazione "Thérapeutes Dentaires" in Burundi, di un incarico con compiti di coordinamento, didattici e...


Dal 25 al 27 maggio, operatori sanitari e turistici, istituzioni e pazienti si sono incontrati a Milano, a InterCare, la prima Fiera e Congresso Internazionale di Turismo Medicale organizzata in...


Il corso universitario di qualificazione dei primi dentisti del Burundi è stato ufficialmente accettato nell'ordinamento nazionale del Burundi. Mercoledì 29 aprile 2017 alla presenza di...


L'associazione SMOM bandisce un concorso per l'assegnazione, nell'ambito del Progetto di Formazione "Dental Therapist" in Burundi, di un incarico con compiti di coordinamento, didattici e...


Altri Articoli

Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


Il Decreto rilancio posticipa la scadenza prevista dal Cura Italia e consente ancora per qualche giorno di richiedere il bonus dei 600 euro per il mese di marzo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni