HOME - Cronaca
 
 
01 Ottobre 2014

AIDI in piazza per celebrare la giornata dell'igienista dentale ed insegnare l'igiene orale ed eseguire test salivare


"Tutti in piazza sorridenti" è la manifestazione che AIDI promuove in Italia - dal 4 al 12 ottobre - durante la quale i professionisti A.I.D.I., saranno a disposizione dei cittadini per impartire insegnamenti sul corretto spazzolamento dei denti ed effettuare test di acidità della saliva.

Il 10 ottobre si celebrerà anche la Giornata Internazionale dell'igienista dentale promossa dalla Federazione Internazionale degli igienisti dentali.

Un impegno importante anche per Colgate che, insieme agli Igienisti Dentali fa fronte comune contro la patologia cariosa. Al desk Obiettivo Zero Carie, i professionisti del Sorriso gratuitamente somministreranno ai cittadini un test semplice e veloce che consente di misurare nella saliva l'ossido nitrico indicatore, tra le altre, di possibili lesioni cariose.

In materia di carie, si legge nel comunicato stampa che annuncia l'inziativa, la nuova frontiera consiste nell'aiutare a disattivare gli acidi dello zucchero prima che questi possano aggredire i denti: Colgate® Maximum Protection Caries con l'esclusivo Neutralizzatore degli Acidi dello Zucchero™, oltre a ripristinare un ambiente più neutro e sicuro per lo smalto, contrasta la demineralizzazione dello smalto favorendo il processo di remineralizzazione. Questo processo determina un'aumentata resistenza dei denti agli attacchi acidi e una conseguente riduzione nella formazione di nuove carie.

"E' essenziale - sottolinea la dottoressa Marialice Boldi, presidente AIDI-  praticare una buona igiene orale domiciliare che implica spazzolare i denti con movimenti che vanno dal  "rosa al bianco", 20/30 minuti dopo la fine di ogni pasto per consentire il ristabilirsi dell'equilibrio chimico in bocca; evitare droghe, fumo e limitare le bevande alcoliche (consentite modeste quantità di vino, preferibilmente rosso); sottoporsi ad una o più sedute di igiene professionale all'anno, a seconda della tipologia della propria saliva, in modo che l'Igienista dentale possa intercettare eventuali problematiche che saranno rimandate all'odontoiatra di fiducia. La prevenzione dalla carie si attua attraverso svariati accorgimenti: osservando fin da bambini una corretta igiene alimentare, evitando cibi eccessivamente acidi o che, una volta metabolizzati, possono generare un ambiente acido (come succhi di frutta, dolciumi, carne rossa, ecc.), preferendo frutta e verdura fresche, pasta, riso, latticini, uova, gli alimenti che consentono di mantenere un buon livello di acidità della saliva. L'insieme di queste buone e sagge operazioni consentirà di mantenere sana, nel tempo, la nostra dentatura".

Queste le città in cui si svolgeranno le iniziative di "Tutti in piazza sorridenti": Torino, Milano,  Roma, Bari, Napoli, Cagliari e Verona.

A questo link le informazioni e le date in cui gli igienisti dentali dell'AIDI saranno in piazza.

Articoli correlati

L’88mo Congresso dell’American Dental Hygienists’ Association, che si svolge dal 15 al 21 giugno a Nashville (USA), offre per la prima volta uno spazio interattivo (Dream Center) dove...


L’Associazione degli igienisti dentali precisa i contenuti della sentenza del marzo scorso sullo studio autonomo di igiene e dice: “errate le interpretazioni che stanno girando” 


In attesa delle linee guida ministeriali, sul sito dell’Associazione Igienisti Dentali Italiani la guida pratica per la prevenzione dell’infezione da coronavirus


La presidente Antonella Abbinate si rivolge con un video ai colleghi complimentandosi per il senso di responsabilità dimostrato e condividendo riflessioni e previsioni 


AIDI  e  AIDIPro : prendiamo atto della decisione. La sentenza fornisce importanti chiarimenti a favore della nostra autonomia. Come suggerito dai Giudici ci rivolgeremo al legislatore per fare...


Altri Articoli

Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


Finisce davanti al giudice la richiesta di un ASO che riteneva i problemi a schiena e spalle fossero di natura professionale. Riconosciuto l’indennizzo per l’inabilità certificata


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Riferito ai 4 mesi di pandemia è a disposizione di imprese e attività professionali con alcune limitazioni. Possibile decidere di “cederlo” 


Lo rivela uno studio pubblicato su Frontiers in Public Health. Secondo i ricercatori serve però tempo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio