HOME - Cronaca
 
 
28 Ottobre 2014

SISTRI, precisazioni sulla procedura per la cancellazione


Il SISTRI starebbe contattando le imprese non più obbligate all'iscrizione chiedendone la cancellazione, ipotizzando presunti obblighi che queste imprese avrebbero in caso di mancata cancellazione entro il 31 dicembre 2014.

A darne informazione e CNA/SNO che ricorda come nel giugno scorso il Ministero dell'Ambiente, con il comunicato aveva già formalmente chiarito che la mancata cancellazione delle imprese non più obbligate all'iscrizione non avrebbe comportato alcun obbligo rispetto al SISTRI, incluso quello relativo al contributo2014.

"Le informazioni fornite dal SISTRI non hanno alcuna validità", si legge in una nota SNO inviata alle sedi territoriali ricordando come il Ministero si era impegnato a concordare la procedura di
cancellazione con le associazioni di categoria, al fine di evitare le complicazioni della procedura
prospettata dal SISTRI alle imprese che direttamente stanno provando a cancellarsi.
Al momento, questa scadenza non è stata ancora definita.

"Di conseguenza -continua la nota CNA/SNO- ad oggi resta valida l'indicazione in base alla quale le imprese non più obbligate possono rinviare la loro cancellazione dal SISTRI fino a quando la procedura semplificata non sarà formalizzata".

Rispetto all'operatività del SISTRI, viene ricordiato che al momento è ancora in vigore la scadenza del doppio regime prevista al 31 dicembre prossimo e il conseguente avvio, dal 1° gennaio 2015, delle sanzioni SISTRI; questo nonostante gli annunci dello stesso Ministro circa l'avvio, a breve, della nuova gara per aggiudicare la gestione del sistema di tracciabilità".

Nel frattempo CNA con altri sindacati di categoria sanno proseguendo il confronto con il Ministero e il Parlamento, sollecitando la necessità di intervenire immediatamente per sospendere questa scadenza e mantenere il regime cartaceo.

Articoli correlati

Il SISTRI (Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti) nasce nel 2009 su iniziativa del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con l'obiettivo di tracciare...


L'Aula del Senato ha approvato ieri, in via definitiva, il decreto Milleproroghe, mantenendo quindi le modifiche apportate dalla Camera.Con la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale diventeranno...


Le uniche certezze sono, per ora, la scadenza del 3 marzo 2014 per iscriversi al SISTRI, il sistema informatico di tracciamento dei rifiuti che sostituisce il registro di carico e scarico, e la...


Con l'approvazione del Decreto Legge "Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni", si obbligava anche i liberi professionisti,...


Nelle superfici in cui si producono rifiuti speciali non è dovuta la TARI ma incombe sul contribuente l’onere della prova.È questa la sintesi delle indicazioni del Ministero della Finanze rese...


Altri Articoli

Dopo il DiDomenica della scorsa settimana in cui chiedevo una mano per fare alcune riflessioni sul primo passo per diventare dentisti, iscriversi al Corso di laurea, in questo affrontiamo...

di Norberto Maccagno


Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION