HOME - Cronaca
 
 
29 Settembre 2009

La nuova frontiera dell’odontoiatria virtuale

di Debora Bellinzani


La University of Maryland Dental School, prima tra gli istituti accademici statunitensi, ha inserito corsi virtuali di odontoiatria tra i programmi di studio per il conseguimento della laurea. E con il termine “virtuali”, in questo caso, non si indicano semplici lezioni ascoltate via internet anziché dalla viva voce dell’insegnante, ma al contrario qualcosa che coinvolge lo studente in modo più attivo rispetto alla presenza a una qualsiasi lezione: un mondo immaginario dove lo studente può provare a “essere” un odontoiatra.
“Second life è un software che ricrea in un mondo virtuale tridimensionale l’ambiente universitario della University of Maryland Dental School, ma in una realtà del tutto immaginaria” spiega Carroll-Ann Trotman, rettore associato dell’istituto accademico; “la struttura universitaria virtuale, infatti, è ‘costruita’ con mattoni rossi e vetro come quella reale ma si trova su un’isola; la cosa più importante per gli studenti, però, è che essa è costituita da laboratori, reparti clinici dove si curano i pazienti, una biblioteca, alcune sale di lettura e poster e dipinti interattivi che permettono di orientarsi.”
Per poter entrare nell’università sull’isola ciascun utente deve creare un avatar, ossia un personaggio virtuale che lo rappresenta. “Dalle postazioni con computer gli studenti controllano l’avatar attraverso una tastiera e un mouse oppure tramite cuffie con microfono per comandi vocali e in questo modo possono simulare alcune attività in modo interattivo come se si trovassero nella vita reale, ottenendo cioè una ‘reazione’ dal sistema virtuale, come accogliere un paziente nello studio o raccogliere la sua storia clinica.”
L’università virtuale consente poi di approfondire anche alcune materie di studio da un punto di vista più “attivo” rispetto ad altri sistemi, per esempio la lettura di un libro; per avere un’idea di come funziona il software e come appare la sua grafica è possibile vederne un esempio su Youtube.com digitando “University of Maryland Baltimore Virtual Dental School” (attualmente all’indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=7tvdySF0J1s). “Il software consente agli studenti di seguire lezioni di anatomia, imparare le pratiche di igiene orale, provare a trattare le infezioni e ad aiutare i bambini a superare la paura del trattamento odontoiatrico, oltre a ‘provare a essere un odontoiatra’ in diverse situazioni che possono presentarsi in qualsiasi studio odontoiatrico” conclude Trotman; “l’università sull’isola accoglie 75 utilizzatori contemporaneamente e consente loro di interagire con gli argomenti di studio in modo più reale di quanto possa in apparenza sembrare.”

Fonte: press release della University of Maryland Dental School, USA

GdO 2009;12

Articoli correlati

L’obbligo violerebbe la privacy dei pazienti che hanno già effettuato i pagamenti. Uno studio di consulenza fiscale evidenza la criticità e presenta un reclamo


O33cronaca     11 Dicembre 2019

Ulss veneta cerca un igienista dentale

Contratto a tempo indeterminato presso l’Ulss numero 6 Euganea, domande entro il 9 gennaio 2020


Le carie dentali sono diffuse e rappresentano un reale problema di salute orale anche nei bambini in età prescolare e delle scuole materne. È una malattia che colpisce i tessuti...

di Alessandra Abbà


Pubblicato in GU il Decreto con la norma che obbliga anche gli igienisti dentali all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria delle fatture emesse nei confronti dei pazienti. Ecco le modalità


Sebbene il titanio sia utilizzato con successo in implantologia dentale ormai da più di cinque decenni, vi è una crescente domanda di un’alternativa non metallica.Il materiale...

di Lara Figini


Altri Articoli

Il progetto dell’Usl Sud–Est della Regione Toscana consente di ottimizzare le risorse offrendo un servizio di assistenza mirato e puntuale


L’obbligo violerebbe la privacy dei pazienti che hanno già effettuato i pagamenti. Uno studio di consulenza fiscale evidenza la criticità e presenta un reclamo


Per il dott. Mele si deve puntare ad un sistema di aggiornamento comune per tutte le libere professioni basato sugli Ordini e con sanzioni certe


A circa 4 mesi della prima scadenza imposta dal DCPM, facciamo il punto sul riconoscimento dell’attività pregressa. Intanto nasce il caso “infermieri” che operano come ASO nelle ASL


O33Cronaca     11 Dicembre 2019

Ulss veneta cerca un igienista dentale

Contratto a tempo indeterminato presso l’Ulss numero 6 Euganea, domande entro il 9 gennaio 2020


 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


11 Dicembre 2019
Cercasi odontoiatra con esperienza a Brandizzo (To)

Il Centro Chirurgico, con esperienza di oltre 30 anni nel settore (vedi sito www.centrochirurgicosrl.it), cerca odontoiatra per collaborazione in conservativa, endodonzia e chirurgia estrattiva. E' richiesta la disponibilita' di due giornate a settimana. Inviare C.V.

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi