HOME - Cronaca
 
 
28 Novembre 2014

Modifiche strutturali degli studi a Roma. Dopo la marcia indietro della Regione ora arrivano i rimborsi per i sanzionati


Chiusa la vicenda che ha evitato agli studi odontoiatrici romani di dover adottare misure strutturali come in un primo momento richiesto dalle istituzioni regionali, si apre quella per vedere restituita, o annullata, la sanzione inflitta ai primi controllati.

Ricordiamo sul tema la circolare del 14 luglio scorso con la quale si cessa, di fatto, l'applicazione
degli adempimenti previsti dall'allegato IV del D.Lgs. 81/2008 punto 1.5.6. per gli studi medici e odontoiatrici.

Il Dipartimento di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro di Roma, ha espresso parere favorevole alla richiesta di rimborso presentata da un odontoiatria sanzionato per non aver modificato l'apertura della porta d'uscita del proprio studio.

"L'intervento immediato dell'Ordine di Roma ha permesso di sanare la questione prima facendo modificare la norma da parte dell'ASL e della Regione ed ora permettendo il rimborso ai dentisti che erano stati ingiustamente sanzionati", commenta il presidente CAO Roma Brunello Pollifrone.
"Un successo importante che conferma l'appropriatezza e l'incisività dell'azione sostenuta dall'Ordine di Roma: a mia memoria -commenta Pollifrone- non è così consueto che un qualsiasi ente pubblico, riconosciuto l'errore, restituisca la sanzione commutata".

Articoli correlati

Ecco chi deve inviare l’autocertificazione e come


La CAO di Roma ogni anno premia gli iscritti che raggiungono questo traguardo


Dopo il risultato elettorale di lunedì 11 dicembre, i componenti eletti della CAO Roma hanno confermato alla presidenza il dott. Brunello Pollifrone.Elezioni che avevano evidenziato l'ottimo...


Dopo la sanzione di 10 mila euro inflitta dall'Agcm alla clinica che ha proposto la pubblicità dell'impianto scontato grazie all'"accordo per il Comune di Roma", ora nei guai finisce anche il...


Mentre arriva l'approvazione del Decreto Fiscale che ha introdotto per tutti i professionisti il diritto all'equo compenso, la Commissione Albo Odontoiatri dell'Ordine di Roma pubblica sul sito...


Altri Articoli

L’On. Nevi presenta un emendamento alla Legge Milleproroghe che punta ad abrogare l’obbligo del pagamento con mezzi tracciati per le prestazioni sanitarie rese dai privati, ecco il testo  


Fiorile, una norma che crea disagi ad anziani e famiglie e va nella direzione opposta chiesta da AIO


Per la presidente siciliana è il quarto andato consecutivo. “Lavoreremo all’insega della continuità consolidando la nostra identità volta a promuovere l’aggiornamento su tutto il territorio...


Una presidenza all’insegna della continuità promuovendo la formazione per gli odontoiatri ma anche l’informazione verso ai pazienti. Il neo presidente svela i progetti 


Un passo importante nella forte espansione dell'attività in segmenti strategici del mercato odontoiatrico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni