HOME - Cronaca
 
 
17 Dicembre 2014

Nell'alessandrino la Finanza denuncia dentista: avrebbe evaso 320 mila euro


E' stato il tenore di vita non "congruo" alla sua dichiarazione dei redditi a mettere nei guai un dentista di Tortona (Al) che è stato denunciato dalla Guardia di Finanza per evasione fiscale.

La scoperta, informa la stampa locale, è stata fatta nell'ambito degli interventi programmati per la verifica dei possibili evasori fiscali.

Ad "inchiodare" il dentista la verifica dei conti bancari attraverso la quale, le Fiamme Gialle hanno riscontato numerose operazioni finanziarie che il dentista non è riuscito a motivare.

Secondo le indagini il professionista avrebbe "nascosto" al Fisco 320 mila euro di reddito.

Il dentista è stato segnalato all'Agenzia delle Entrate che attiverà i provvedimenti previsti dalla norma.

Articoli correlati

La scoperta della Guardia di Finanza. Nonostante lo studio avesse cessato attività, le cure continuavano a farle due diplomati odontotecnici


Denunciati l’igienista dentale non iscritta all’Albo, l’odontotecnico ed il direttore sanitario. Abusivismo, truffa e lesioni i reati contestati


Avrebbe esercitato abusivamente la professione in quanto la laurea non era stata riconosciuta. A processo andrà anche il direttore sanitario


Stamegna: “controllate chi organizza i viaggi, attiviamo una collaborazione per intraprendere strategie comuni con l’obiettivo della tutela dei cittadini”


Ad Alessandria denunciato igienista dentale e dentista per esercizio abusivo della professione e reati ambientali. Ad Ancona è un odontotecnico a finire nei guai mentre a Napoli sono due i finti...


Altri Articoli

Dai suoi primi passi come piccola filiale dell’azienda svedese TePe Munhygienprodukter AB, TePe Italia è cresciuta costantemente. Attualmente, TePe è il secondo marchio di...


I consigli della psicoanalista, ai dentisti ed agli altri operatori del settore dentale, per imparare ad affrontare gli imprevisti ed a convivere con i timori


Venerdì 10 aprile webinar live con il prof. Giovanni Lodi per capire come gestire nello studio odontoiatrico i pazienti che assumono farmaci vecchi e nuovi che interferiscono con l’emostasi


I consigli le indicazioni le implicazioni odontoiatriche del COVID-19 spiegate dal prof. Burioni che ricorda: site tra le categorie più a rischio ma curate persone, dovrete farlo in sicurezza....


Lettera aperta al presidente ENPAM Alberto Oliveti del presidente SUSO Gianvito Chiarello che chiede il rinvio al prossimo autunno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP