HOME - Cronaca
 
 
11 Febbraio 2015

Criminalità organizzata e studio odontoiatrici in franchising. Il presidente CAO chiede il coinvolgimento della Commissione Antimafia


Le possibili infiltrazioni della criminalità organizzata nel mercato del franchising odontoiatrico preoccupano la CAO nazionale che chiede audizione davanti alla Commissione Antimafia.

"Quale Presidente della Commissione Nazionale Albo Odontoiatri della FNOMCeO, organo ausiliario della pubblica amministrazione che vede iscritti ai propri Albi tutti i 60.000 legittimi esercenti la professione odontoiatrica -scrive il presidente CAO Giuseppe Renzo al presidente della Commissione On. Rosy Bindi-  sono a chiedere formalmente un'audizione davanti alla Commissione da Lei presieduta sulle tematiche dell'esercizio abusivo della professione odontoiatrica e sulle ipotesi di riforma dell'art. 348 c.p. che attualmente sanziona in modo non certamente dissuasivo l'esercizio abusivo stesso".

"In particolare -continua la nota- chiedo di essere ascoltato sul problema del presunto riciclaggio di denaro "sporco" attraverso il mercato del franchising odontoiatrico come risulta anche dal recente rapporto Eurispes "Odontoiatria e sistemi regionali a confronto" del settembre 2014".

Rapporto che, ricorda il presidente CAO evidenza come "il Comando Carabinieri per la tutela della Salute ha verificato che affiliati alla '''ndrangheta'' stanno investendo in tale campo al fine di riciclare denaro sporco".

La preoccupazione del presidente Renzo è verso "una nuova attenzione della criminalità organizzata su un settore che viene considerato particolarmente attraente e possibile fonte di nuovi
investimenti e nuovi guadagni", il tutto in funzione "di tutelare la salute dei cittadini".

Articoli correlati

Brugiapaglia (CAO Ferrara): “siamo favorevoli alla vaccinazione ma pretendiamo il rispetto di quanto è contenuto nella norma, senza interpretazioni personali che potrebbero essere contestate con...


Mi sembra che la vicenda dell’obbligo vaccinale e delle varie interpretazioni sulla sospensione per i sanitari no-vax stia raggiungendo il nulla che da agosto ad oggi ci sta accompagnando sul green...

di Norberto Maccagno


Il commento del presidente CAO di La Spezia Sandro Sanvenero sui due aspetti principali sui quali la sentenza è intervenuta 


Lettera dell’OMCeOMI ai rappresentanti istituzionali a sostegno della norma contenuta nel DDL Concorrenza che impedirà di scegliere il medico imposto dalle assicurazioni sanitarie


Peirano: non è una battaglia contro i medici ma conto la pandemia. Serve uniformità di comportamenti tra i vari Ordini


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio