HOME - Cronaca
 
 
20 Febbraio 2015

Individuare le esigenze formative e testare la consapevolezza di una corretta gestione del paziente HIV positivo. Gli obiettivi del questionario proposto dall'ISS


Costituire una rete efficiente per favorire l'accesso alle cure odontoiatriche delle persone con HIV o con altre patologie infettive è stato l'obiettivo della Giornata di Studio "Odontoiatria pubblica e HIV: punti di forza e criticità" organizzata all'Istituto Superiore di Sanità nel maggio scorso.

Un argomento, questo, che costituisce da sempre un punto nevralgico, considerando il ruolo fondamentale che l'odontoiatra potrebbe svolgere nella diagnosi e nella gestione di importanti patologie, tra cui anche quelle infettive.

L'incontro è stato l'occasione per fare il punto sulle disposizioni sanitarie e deontologiche che tutelano la persona HIV positiva ed ha favorito la nascita di un gruppo di lavoro, all'interno dell'Istituto Superiore di Sanità, con l'obiettivo di rendere più trasparenti e conformi alle norme vigenti a tutela della privacy le prassi esistenti sulla raccolta e l'uso dei dati sanitari nell'anamnesi odontoiatrica. 

Primo obiettivo posto dal gruppo di lavoro quello di rilevare le problematiche sollevate dagli utenti e sviluppare una rete nazionale di servizi odontoiatrici pubblici sensibile ed aperta ai bisogni di tutti.
Per questo è stato elaborato un "Questionario per la rilevazione dei bisogni formativi e delle prassi operative degli operatori sanitari impegnati nei Servizi odontoiatrici, con riferimento alla cura della persona con patologia infettiva".

Il documento, spiegano i promotori, è finalizzato a individuare le esigenze formative e a testare il livello di consapevolezza dell'équipe odontoiatrica sulla corretta gestione del paziente con patologia infettiva.

In base ai risultati della rilevazione, sarà possibile elaborare una proposta formativa che consentirà, nel tempo, di strutturare un ampio network di professionisti operanti in strutture pubbliche, adeguatamente formati e pronti ad accogliere e curare persone che ad oggi si trovano ancora, troppo spesso, ad essere respinte o a dover subire ingiustificate discriminazioni e violazioni della riservatezza dei propri dati personali.

Gli odontoiatri operanti in strutture pubbliche interessati a partecipare all'indagine, possono aprire il questionario a questo link e inviarlo automaticamente cliccando, una volta compilato, sul riquadro grigio presente in alto a destra della prima pagina"invia modulo".

Articoli correlati

Per il prof. Gagliani per evitare che sia un inutile privilegio si deve rimodulare e calibrare l’insegnamento alle trasformazioni che il mondo del lavoro odontoiatrico sta vivendo

di Massimo Gagliani


Sarà digitale o cartaceo e conterrà certificato di vaccinazione o test che comprovino negatività. Spetterà agli stati membri decidere esenzioni e restrizioni 


Per l’Agenzia europea del farmaco è sicuro ed efficace ma non sono esclusi casi rari di trombosi. Aggiornate le avvertenze. Governo: da domani riprendono le somministrazioni


Fino al 4 aprile la possibilità di esprimere il proprio parere sulle limitazioni indicate dalla Commissione Europea per l’utilizzo dell’amalgama dentale


Il Ministero ha indicato le date di svolgimento dei test d’ingresso alle facoltà con numero programmato. Ecco il quadro completo, compresi gli atenei privati


Altri Articoli

Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


In attesa del Decreto con modalità operative, l’ENPAM ha dato il via libera alla procedura online per individuare i medici e gli odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero 


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiali i Decreti firmati dal Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso i quali assegna le deleghe al sottosegretario alla...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente