HOME - Cronaca
 
 
11 Marzo 2015

L'Oms punta a limitare il consumo di prodotti alimentari con zuccheri "nascosti". Obiettivo ridurre obesità e carie


L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) vuole limitare il consumo dei prodotti alimentari con un alto contenuto di zuccheri in alimenti non considerati "dolci".
Una quantità di zuccheri nascosta che fanno lievitare la quantità di zuccheri che un individuo assume giornalmente.

Il limite delle dose energetica giornaliera, per l'OMS, non dovrebbe superare il 10% (ovvero 50 grammi di zucchero), quantità ampiamente superata a causa dell'assunzione di alimenti che non vengono considerati dal cittadino come contenenti zuccheri come ad esempio il ketchup e le bevande gassate. Una lattina di una bevanda gassata contiene fino a 40 grammi di zucchero.

La proposta dell'OMS è quello di obbligare le aziende produttrici ad indicare sulle etichette di questi prodotti la quantità di zuccheri presenti oltre a ridurre (o vietare) le campagne pubblicitarie nelle fasce orarie dedicate ai bambini.

Certamente un tema che potrà essere sviluppato proprio in occasione dell'Expo 2015.

Articoli correlati

Sul banco degli imputati lo zucchero. I consigli del SIOI da dare ai pazienti genitori per sensibilizzarli verso una alimentazione sana dei propri figli


O33inchieste     14 Novembre 2019

Tassa sullo zucchero e salute orale

Mappa dei Paesi in cui la tassa è stata o non è stata attivata

Sono oltre 50 i Paesi che hanno introdotto una healty tax  per disincentivare i consumi di zucchero ed in molti casi i risultati sono positivi

di Davis Cussotto


Obiettivo del percorso formativo: la salute orale in individui e comunità svantaggiate


A Roma si è fatto il punto, l’Italia in prima linea


Altri Articoli

Disponibile la registrazione completa del webinar live dal titolo “Covid-19: ci si può organizzare per una prevenzione più “strutturale” e meno invasiva?”


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


Il 68,3% ha superato la soglia minima di 20 punti. Dal 25 settembre i candidati potranno conoscere la posizione in graduatoria e capire se rientreranno tra i 1.103 studenti che potranno iscriversi...


In pieno svolgimento il 27° Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti Universitari online. Caricati i video di nuovi simposi ed approfondimenti


L’uso prolungato delle mascherine comporterebbe, indirettamente, problemi a gengive e denti. Ecco cosa spiegare ai propri pazienti per rimediare


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio