HOME - Cronaca
 
 
19 Giugno 2015

Accesso ad odontoiatria: si prospetta una riduzione del numero dei posti. Ferrari (CPClopd): no a tagli lineari


Marco FerrariMarco Ferrari

Nelle prossime settimane, in forte ritardo rispetto alle promesse del Ministro Giannini (che aveva parlato di fine Aprile), si dovrebbe conoscere il numero dei posti che i vari Atenei potranno iscrivere per i corsi di laurea di medicina, odontoiatria e veterinaria e le modalità operative dei test di ammissione.

Il numero dovrebbe uscire dalla riunione del Tavolo tecnico convocato al Ministero della Salute lunedì 15 giugno.

Molto probabile una cospicua riduzione del numero di posti a disposizione; per odontoiatria dovrebbe aggirarsi intorno al 20% seguendo le indicazioni delle Regioni ma anche della FNOMCeO. Anche se di fatto, per odontoiatria, le Regioni che hanno chiesto una riduzione sarebbero state solo la Campania e la Sicilia.

Riduzione del numero degli iscritti che viene ritenuta accettabile anche dalla Conferenza Permanente dei Presidenti di Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria a patto che non siano tagli lineari.

"L'assemblea della Conferenza si è dichiarata disponibile ad una riduzione del numero di posti ai corsi di laurea di odontoiatria", dice ad Odontoaitria33 Marco Ferrari, presidente della Conferenza Permanente dei Presidenti di Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria.

"Ma questa riduzione non dovrà essere effettuata con tagli lineari. Si dovrà eventualmente intervenire verso quegli atenei che non hanno la possibilità di garantire un'offerta formativa soddisfacente. Tagliare indiscriminatamente tutti gli atenei, non solo penalizzerebbe quelli che oggi offrono una qualità formativa di eccellenza ma gli stessi studenti che da una parte si vedrebbero preclusa la possibilità di studiare dove si impara veramente a fare i dentisti e dall'altra non si ridurrebbero i posti in quelli che evidentemente non riescono ad offrire una formazione adeguata".

Norberto Maccagno

Articoli correlati

"Il numero chiuso è utile per fare una selezione, collegare l'offerta alla domanda. Sarei favorevole a lasciare l'accesso libero al primo anno e poi, come in Francia, selezionare gli studenti...


Il MIUR ha pubblicato il nuovo decreto che definisce i posti per l'accesso ai corsi di laurea di Odontoiatria e Protesi Dentaria per l'anno accademico 204/2015. Rispetto al decreto del febbraio...


cronaca     14 Dicembre 2009

L'anno che è stato

Sfogliando i 18 numeri del GdO 2009 ho estrapolato gli avvenimenti che, credo, abbiano segnato l’anno che si sta chiudendo.La notizia “storica” è certamente l’aumento da cinque a sei anni...


Da poche settimane il professor Marco Ferrari è stato nominato presidente della Conferenza nazionale dei corsi di laurea in odontoiatria e protesi dentaria succedendo al professor Alberto...


Altri Articoli

Per i prossimi quattro anni l’Associazione Italiana Odontoiatri è stata riconosciuta come provider di crediti ADA CERP per altri quattro anni, fino al 2023


1200 ortodontisti e assistenti dentali Invisalign provenienti da tutta Italia si sono trovati a Torino per discutere e analizzare le esperienze cliniche


Il parere di OPI, l’associazione Odontoiatria Privata Italiana, su ruolo del sindacato ma anche sul potere contrattuale dei collaboratori nelle Catene ed altro ancora


Può rappresentare una valida alternativa ai farmaci per favorire la collaborazione del paziente o sostituire in alcuni casi la sedazione. Le potenzialità dell’ipnosi nell’esperienza del...


Si è spento il direttore della clinica odontoiatrica dell’Università dell’Insubria e dell'Ospedale di Varese


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi