HOME - Cronaca
 
 
08 Luglio 2015

Corretta alimentazione e salute orale. Un Workshop ANDI ha fatto il punto


Moento del workshopMoento del workshop

Successo per il Worshop ANDI svoltosi venerdì scorso a Palazzo Reale di Milano nell'ambito delle iniziative legate ad EXPO 2015, evento con il patrocinio "Le Università per EXPO 2015" dal titolo "Stile di vita e alimentazione come fattori di rischio per la salute orale e salute orale come fattore determinante della qualità di vita".

Due i temi relativi all'alimentazione in relazione alla salute orale sviluppati durante l'evento: gli effetti negativi dei Fattori di Rischio derivanti da sfavorevoli condizioni di vita o da stili di vita non sani sulla salute orale e, viceversa e parallelamente, gli effetti della salute orale sulla qualità di vita.

Una alimentazione corretta è alla base per un vita sana, alimentazione corretta che incide anche e soprattutto sulla salute orale dell'individuo e non solo in termini di carie. Corretti stili di vita ed alimentazione condizionano la salute orale dell'individuo e di conseguenza la salute in generale.

Un Evento scientifico che è il primo atto del progetto ANDI legato al tema della corretta alimentazione e stili di vita che coinvolgerà i dentisti ANDI per i prossimi 6 mesi, come ha ricordato salutando i presenti Mauro Rocchetti vice presidente vicario ANDI.
"I dentisti ancora una volta sono tra e con i cittadini per sensibilizzarli sulla necessità di adottare corretti stili di vita in tema di alimentazione per mantenere non solo sani bocca e denti ma anche l'intero organismo vista la correlazione tra malattia orale e molte malattie sistemiche".
Ricordando l'impegno dei dentisti ANDI verso la promozione della salute orale, il vicepresidente vicario Rocchetti ha illustrato il progetto che vedrà impegnati i dentisti ANDI volontari a effettuare visite gratuite ma soprattutto a promuovere una corretta alimentazione tra i propri pazienti.

"Volgiamo riportare al centro dell'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni il ruolo centrale di noi dentisti su i temi promossi da EXPO", ha ricordato il presidente nazionale ANDI Gianfranco Prada.
E non a caso lo slogan dell'iniziativa è: "EXPO è sulla bocca di tutti noi siamo per la bocca dei pazienti".
"Le iniziative che stiamo mettendo in capo hanno come obiettivo il fondamentale ruolo medico che noi odontoiatria abbiamo nella tutela dalla salute dei cittadini, un ruolo spesso trascurato dai colleghi medici ma anche dai nostri stessi colleghi. La prevenzione inizia da noi dentisti e passa da una corretta alimentazione e questo dobbiamo ricordarlo ai nostri pazienti".

"Da sempre la Fondazione ANDI Onlus (promotrice dell'evento) è impegnata verso iniziative rivolte alla prevenzione ed alla promozione di corretti stili di vita", ha ricordato il presidente della Fondazione ANDI Onlus Giovanni Evangelista Mancini.
"Fondazione sa bene che la bocca è un crocevia di patologie di patologie sistemiche che noi dentisti possiamo rilevare nel cavo orale e su questa evidenza scientifica abbiamo creato molti dei nostri progetti sia formativi per i colleghi che di supporto ed informativi rivolti direttamente ai pazienti".

Presenti anche le delegazioni dell'associazione francese dei dentisti e quella tedesca impegnate con ANDI in una tre giorni di confronto trilaterale.

A questo link i video integrali delle relazioni.

Articoli correlati

La fotografia dalla Congiunturale ANDI presentata in Expodental Meeting. Ghirlanda: dati indispensabili per comprendere il cambiamento e adottare le strategie corrette


Il presidente CAO Raffaele Iandolo ed il presidente ANDI Carlo Ghirlanda intertengono sulla nota della Regione Piemonte che invita ad applicare l’art. 348 del C.P. per il sanitario soppeso se...


In uno studio multicentrico con meta-analisi, pubblicato sul Journal of Endodontics, gli autori hanno eseguito un’analisi mondiale sulla prevalenza del canale linguale nei premolari...

di Lara Figini


Evento di confronto organizzato Alleanza per la Professione Medica, alla presenza del ministro Speranza, per parlare della riforma della sanità e dei fondi che saranno destinato con il PNRR


Alleanza per la Professione Medica presenta mercoledì 28 luglio il suo “Manifesto per il rilancio della sanità italiana”


Altri Articoli

Aperte le preiscrizioni al Master universitario di 1° livello organizzata dal COI con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino che si terrà a partire da...


Agorà del Lunedì     20 Settembre 2021

Game changer….

Per il prof. Gagliani è questa la scelta che deve fare l’odontoiatra: riorganizzarsi per dare risposte alle “nuove” esigenze dei pazienti oppure arroccarsi in un giardinetto costituito di...

di Massimo Gagliani


Lutto nell’odontoiatria piemontese e nel mondo ordinistico per l’improvvisa scomparsa del presidente CAO del Verbano Cusio Ossola Claudio Buffi (nella foto) deceduto sabato scorso per un...


La sospensione è dal lavoro non dall’Ordine. Per i Giudici l’Ordine deve esclusivamente comunicare l’atto ricevuto dall’ASL e non adottare una delibera del Consiglio


A darlo per possibile il quotidiano online Huffington Post. Proposta accolta con soddisfazione dal presidente FNOMCeO Filippo Anelli


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio