HOME - Cronaca
 
 
27 Luglio 2015

Abusivi scoperti a Vercelli, a Monfalcone denunciato abusivo e prestanome. A Saluzzo un igienista dentale faceva il dentista


La Guardia di Finanza di Vercelli ha denunciato due finti dentisti con l'accusa di esercizio abusivo della professione odontoiatrica, lesioni e somministrazione di medicinali scaduti. A fare scattare l'indagine la denuncia di un paziente che si è visto compromettere la salute dopo che i due avevano eseguito una serie di interventi d'implantologia. Perdita di numerosi denti e la compromissione della masticazione la conseguenza delle cure effettuate dai finti dentisti stando a quanto riportato dalla stampa locale che ha informato come nello studio situato a Vercelli, con tanto di targa fuori dallo stabile, non mancasse nulla salvo la laurea di chi vi operava. Durante gli accertamenti nello studio sono stati trovati anche farmaci scaduti.

I carabinieri di Saluzzo (CN) hanno denunciato un igienista dentale che operava come dentista all'interno di uno studio odontoiatrico. La stampa locale non fornisce altri particolari se non che l'igienista dentale è stato denunciato alle autorità giudiziarie per esercizio abusivo della professione

La Guardia di Finanza di Monfalcone ha denunciato un diplomato odontotecnico per esercizio abusivo della professione. La stampa locale ricorda come il finto dentista avesse già patteggiato una condanna per lo stesso reato. Dopo diversi appostamenti per monitorare l'accesso dei pazienti, i Finanzieri hanno deciso di fare visita al finto dentista scoprendolo nuovamente "con le mani in bocca". Scattata la denuncia anche per il direttore sanitario. Ora le indagini, informa la stampa locale, si concentrano sulle dichiarazioni dei redditi del finto dentista.

Articoli correlati

Lavorava in uno studio autorizzato al posto del vero dentista


Il NAS di Napoli denuncia dentista ed odontotecnico per esercizio abusivo della professione


A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


I militari del Nas di Napoli, hanno segnalato alle competenti autorità un odontoiatra di 72 anni per aver detenuto farmaci scaduti nel proprio studio, ed un 61enne per aver esercitato abusivamente...


Il NAS di Bologna ha scoperto uno studio nella provincia di Forlì-Cesena in cui tre assistenti alla poltrona eseguivano trattamenti di cura di patologie del cavo orale con la totale complicità dei...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi