HOME - Cronaca
 
 
15 Novembre 2010

Le iniziative umanitarie della Smom


Con il periodo estivo fioriscono le missioni, 40 volontari SMOM hanno raggiunto in 10 nazioni diverse, le comunità interessate dai nostri interventi. Nelle ultime settimane abbiamo contribuito a cambiare il volto ad una bidonville di Port au Prince, continuato opera di peace kipling con la costruzione di un nuovo acquedotto nel Samburu District, negoziato e firmato l’accordo all’Università di Kampala per l’inizio delle attività della prima scuola di odontotecnica dell’Uganda e inviato professionisti e sanitari in molti paesi. Stiamo progettando diversi nuovi interventi per combattere analfabetismo, povertà e malattie in molti paesi, ci serve il Vostro aiuto. Da Haiti e da molti altri paesi giungono pressanti richieste per l’invio di medici e odontoiatri.

HAITI Waf Jeremie bidonville alla periferia di Port au Prince ha cominciato a cambiare aspetto, l’ingegnere Stefano Carcoforo inviato da SMOM a sostenere le attività di Suor Marcella, ci scrive l’entusiasmo di vedere in pochi mesi cambiare la situazione igienico abitativa della popolazione con le prime 122 case monofamiliari costruite, col nuovo centro sanitario in cui SMOM aprirà un’ambulatorio odontoiatrico e della scuola in costruzione! A Waf il 90% dei bambini non vanno a scuola! Inoltre presso l’ospedale Saint Camille sta operando il nostro chirurgo generale Prof. Luigi Bosco e si susseguono le missioni di odontoiatri anche presso il centro sanitario dei Padri Scalabriniani sempre a Port au Prince. In una città in cui non si vede un cantiere, a Waf Jeremie è nata la speranza. Giovedì 9 settembre a Milano si terrà una cena con Suor Marcella in visita in Italia.

RIMINI Al Convegno di Odontoiatri Essenziale per lo sviluppo della salute orale nel mondo, quest’anno si è organizzato a cura della dr. Liliana Bortolotti, una Mostra fotografica che ha permesso di raccogliere fondi messi a disposizione del progetto ‘SALUTE ORALE PER HAITI’ sostenuto dagli AMICI DI BRUGG e dalla SMOM. A settembre partiranno 4 unità operative odontoiatriche che una volta attrezzate saranno utilizzate da personale haitiano coordinato dal dr. Silvano Piras che rimarrà ad Haiti per un primo periodo di 6 mesi. Il progetto prevede di sostenere i servizi odontoiatrici fissi all’ospedale Saint Camille, al centro sanitario dei Padri Scalabriniani e all’ambulatorio di Waf Jeremie, inoltre con un’unità mobile, porteremo assistenza ai campi tendati e alle altre bidonville di Port au Prince con l’aiuto di odontoiatri haitiani.

UGANDA L’odontotecnico Giacomo Babaglioni dal 10 giugno è a Kampala, vi rimarrà 3 anni per condurre le attività didattiche della prima scuola triennale per odontotecnici ugandesi presso l’Università di Makerere. L’Uganda ha 31 milioni di abitanti, un alto indice di patologia orale, poche opportunità preventive e terapeutiche e nessun odontotecnico ugandese. In questa situazione il progetto di SMOM e SNO-CNA finanziato dalla ‘Carlo De Giorgi’ e dal 5 x 1000 degli odontotecnici italiani, soccorre uno dei sistemi sanitari migliori d’Africa, affiancando ai corsi per odontoiatri e terapisti dentali, la scuola di odontotecnica. Un ringraziamento all’impegno al presidente regionale SNO Pino Ieluzzi e agli odontotecnici italiani aderenti a SNO-CNA che con la donazione del loro 5 x 1000 a SMOM onlus, consentono la realizzazione di questo progetto dal costo di 100.000,00 € in 3 anni . 2 In questi mesi sono venuti in Italia il sindaco di Boussouma Inossa Saré, per ringraziare SMOM e la Fondazione Fondiaria SAI per gli interventi realizzati di edilizia scolastica e di sviluppo socio economico in corso di attuazione. Suor Marcella Catozza per l’intervento ad Haiti e Padre Peter Nderitu per l’intervento a Maralal e al Samburu District

BURKINA FASO A Boussouma nel mese di giugno è stata completata la costruzione del centro di formazione e produzione agro alimentare municipale finanziato dalla Fondazione Fondiaria SAI. La struttura si aggiunge ai campi resi fertili in cui 240 donne coltivano prodotti agricoli che potranno essere trasformati in conserve in questa struttura, aumentando così, sicurezza alimentare e possibilità di reddito per la comunità rurale. Questo progetto ha messo in rete le realtà associative del territorio, sviluppato formazione e l’alfabetizzazione per stimolare l’attivazione di attività generatrici di reddito. Fornirà inoltre, la possibilità di beneficiare di piccoli crediti (microcredito) per permettere soprattutto alle donne, di poter iniziare o implementare attività produttive o commerciali. Souleymane Gouem promotore del progetto e nativo del luogo, dall’Italia è rientrato a vivere a Boussouma, assume la direzione delle attività che culmineranno con la produzione nel mese di gennaio e febbraio 2011 delle prime 18.200 bottiglie di salsa di pomodoro che saranno commercializzate presso i ristoranti della capitale Ouagadougou. Ad agosto i volontari SMOM: La Corte Pino, Carole Boucher, Giovanni Barba e Rudy Fontanive, hanno iniziato il lavoro di accreditamento della struttura produttiva, acquisito gli acquirenti e verificato con la comunità di Boussouma la possibilità di diversi nuovi progetti. BURKINA FASO Presso l’ospedale Francescano di Sabou , regione del centro-ovest del Burkina Faso, sono iniziate le attività assistenziali e di formazione nel reparto di odontoiatria di comunità che abbiamo allesito. Nei mesi di luglio e agosto si sono succeduti 6 volontari: Christian Riboldazzi, Paolo Bigi, Alberto Dubini e Stefano Manni per montaggio e collaudo dell’ambulatorio , e Giordano Bodini e Rossella Paolino per l’indagine epidemiologica iniziale, la formazione del personale locale e le attività di cura e prevenzione comunitarie. Lo studio sin dai primi giorni è stato preso d’assalto dagli persone provenienti anche da molto lontano (60 km a piedi!), attualmente un tecnico di odontostomatologia locale vi lavora per il momento un giorno alla settimana.

ETIOPIA E’ passato un anno dal primo intervento SMOM presso la clinica missionaria di Shashemane e la situazione dell’assistenza odontoiatrica appare nettamente migliorata per la popolazione. I locali della clinica sono stati rimodernati e resi piu’ funzionali, le obsolete attrezzature presenti, in attesa dell’invio di nuove, sono state revisionate e rese in grado di funzionare al meglio. I volontari SMOM che si sono alternati nel corso dell’anno presso la missione dei padri della Consolata, Alessandro Cappelli, Antonino De Vita, Danilo Maltese e Flavia del Grosso, sono stati apprezzati per il lavoro svolto e per la loro carica umana. Ciò ha portato ad una diffusione nella popolazione della qualita’ delle cure prestate presso la clinica che ha determinato una esplosione di richieste all’arrivo della nuova squadra di volontari SMOM (Oronzo di Vito, Marta Belliero e del responsabile del progetto Cappelli Alessandro), con un raddoppio delle prestazioni eseguite rispetto all’anno precedente. Inoltre l’installazione di un ablatore ha determinato una grande richiesta di prestazioni di igiene orale e consentito di formare una infermiera locale, che in forma autonoma può assicurare almeno queste prestazioni anche in nostra assenza assicurando preziosi introiti alla clinica. Prezioso e’ stato l’apporto della assistente Marta Belliero che ha consentito ai due odontoiatri di svolgere proficuamente il loro lavoro ed ha proseguito e completato l’istruzione del personale locale. Sempre in ETIOPIA ai confini col Sudan, ci giunge la richiesta della Dr.ssa Maria Teresa Reale dell’ospedale di Abobo, di continuare ad inviare odontoiatri e sanitari a supporto tecnico.

KENYA a Maralal Le rinnovate attrezzature dell’ambulatorio odontoiatrico della missione dei Padri della Consolata di Maralal, hanno nel mese di agosto ripreso le attività preventivo e assistenziali a favore della popolazione stanziale e nomade del Samburu District, grazie agli odontoiatri Valeria Villa, Francesco Vettorello, all’assistente Barbara Marini all’odontotecnico Alessandro Fanton. Insieme a loro l’ingegnere Mario Villa ha monitorato la fruizione di acqua del primo acquedotto costruito per la comunità di Leiner nel 2007 e l’andamento della costruzione del nuovo acquedotto per 4 comunità con conseguente importante azione di peace Kipling fra le popolazioni Samburu e Pokot in lotta per le pozze d’acqua.

ALBANIA - Coordinati dr. Massimo Berti dall’inizio dell’anno più di 20 volontari si sono succeduti presso il rinnovato ambulatorio odontoiatrico Camilliano di Arameras. Nonostante la sofferta partenza dalla missione di Suor Tippy, Suor Giuliana fa il possibile per mantenere gli standard d’accoglienza che hanno reso famosa la missione. I nuovi collegamenti con la Caritas albanese ci sollecitano a nuove prese di responsabilità in nuove missioni. Massimo ci comunica: A tutti questi volontari il ringraziamento mio personale, dell'associazione e, a nome del presidente della Caritas albanese, del popolo albanese che ha potuto usufrire del nostro intervento in modo responsabile e competente. Nello spirito della nostra associazione e negli intenti della missione stessa rivolta alle cure dentali preventive delle persone ed al coinvolgimento delle risorse umane locali, sono state visitate strutture limitrofe alla missione quale una scuola elementare statale di 2000 bambini, un'altra scuola elementare parificata gestita da suore. Tutto questo per conoscere meglio il territorio e le possibili strutture che potrebbero essere oggetto di nuovi progetti. Iniziato un progetto riguardante la realizzazione di un centro diurno per ragazzi disabili che durera' 5 anni organizzato dalla Caritas albanese a cui ha collaborato attivamente una nostra volontaria psicologa (Antonella Carafelli).

MOZAMBICO: Prosegue l’impegno della SMOM presso l’ospedale Diocesano di Marrere, dopo l’invio del container a febbraio con cui abbiamo inviato un laboratorio d’analisi emato-chimiche e l’ambulatorio odontoiatrico, il dr. Manzio Zobbi da giugno assicura una presenza costante in medicina generale.

UGANDA L’ambulatorio di Angal nella provincia di Nebbi ha nuovamente un tecnico di odontostomatologia ugandese, è quindi in elaborazione un nuovo protocollo d’intesa con la direzione sanitaria dell’ospedale per un progetto che assicuri l’assistenza gratuita alla popolazione infantile, attività preventiva sul territorio e l’affiancamento dell’inesperto collega ugandese da parte dei nostri volontari. Tutto ciò sotto la direzione del responsabile dr. Francesco Pelligra e con il supporto di un gruppo di odontoiatri riuniti sotto la sigla GIR di cui presidente è Pierpaolo Bo. Un dentista ogni 150.000 abitanti !

ROMANIA – Sighet L’assistenza odontoiatrica ai bambini dell’orfanotrofio, sostenuta dalla SMOM a supporto dell’intervento dell’associazione S.O.S. Bambini, prosegue alacremente. Nel mese di agosto il responsabile Maurizio Pianella, Roberta Cristofaro e successivamente Ivano Finocchiaro hanno garantito quell’assistenza conservativa negata, agli orfani sono infatti garantite solo estrazioni quando il bisogno diventa evidente (faccia gonfia da ascesso e dolore con lacrime). E’ chiaro che la popolazione locale ha subito ben altre angherie e violenze per giudicare un mal di denti un’emergenza di primo piano, e l’enorme presenza di bambini negli orfanotrofi dell’intera Romania, 80.000, sono un indicatore obiettivo per comprendere l’insensibilità verso gli affetti familiari e la sofferenza in genere; ma noi siamo lì anche per dimostrare che la solidarietà umana e la fratellanza fra i popoli è una sfida che va combattuta anche dove vi sono altre priorità materiali, è un seme che va piantato nel cuore delle nuove generazioni e vi assicuro che il successo che stiamo ottenendo con questi giovani pazienti rafforza il nostro ottimismo. Ogni 3 mesi i nostri volontari assicurano le cure e i ragazzi bisognosi si prenotano per il turno successivo dimostrando l’interesse per la propria salute e di voler chiudere una patita fin troppo dolorosa per loro. Il merito? Padre Filippo e le Suore Benedettine che trasmettono amore totale e disinteressato a questi bambini che hanno perso totalmente il concetto di famiglia. Rientrando in Italia ci accompagnano le facce finalmente sorridenti di questi bambini. Maurizio Pianella

ZANZIBAR - Tanzania il Dr. Mario Rosati è responsabile di un progetto d’assistenza odontoiatrica su un’isola nota come meta vacanziera, meno nota per i numerosi villaggi privi di presidi sanitari. ‘Nel dispensario di Kitope (nel centro dell’isola) attualmente e’ attivo solo un paramedico, sono stati costruiti 2 edifici nuovi ad un piano, uno per la ostetricia e uno è parzialmente disponibile per l’ambulatorio odontoiatrico. Le attrezzature sono donate in forma gratuita dal disponibilissimo signor Antonello Fedi della Dentaform di Pistoia che già in passato ha sostenuto le nostre attività, disponibile persino da andare a montare le attrezzature una volta arrivate a Kitope. CAMBOGIA - Ci sono giunti i ringraziamenti da Padre Alberto Caccaro per il nostro intervento presso la scuola di Prey Veng.

BENIN -MADAGASCAR-BRASILE AMAZZONICO-MONGOLIA-ISOLE SALOMONE e INDIA Continuano le attività di ‘medico intinerante’ del dr. Aldo Lo Curto che ogni anno si reca presso le medesime comunità insieme a personale paramedico e saltuariamente con un’odontoiatra. INDIA: Anche questa estate 6 volontari si sono recati presso le missioni di Allipalli e al Deepas Nevas per garantire prestazioni odontoiatriche e sanitarie agli ospiti dell’istituti e alla popolazione del villaggi di Allipalli e le sue ‘ sorelle. Continua l’impegno dell’associazione sul piano sanitario con l’invio di pediatri. In partenza in questi giorni container con nostre attrezzature per Burkina Faso, Burundi, Haiti, Repubblica Centro Africana, Uganda e Zanzibar

Articoli correlati

In vista del Congresso della Digital Dental Academy che si terrà a Parma il 24-25 marzo dopo aver sentito Roberto Spreafico e Massimo Nuvina abbiamo sentito Franco Brenna (nella foto), un...


Walter Devoto, libero professionista in Sestri Levante (Ge) è sicuramente un "esperto" in tema di odontoiatria estetica: membro della Academy of Operative Dentistry, socio attivo della...


Sabato prossimo, 11 marzo presso il palazzo Pirelli di Milano, il Sindacato Italiano Assistenti di Studio Odontoiatrico celebrerà il suo Congresso nel decennale della costituzione.Una...


Nei giorni scorsi il presidente della CAO di Roma, Brunello Pollifrone (nella foto), è stato convocato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato a seguito della sua denuncia...


Altri Articoli

“E’ difficile immaginare che, 6 settimane fa, mi stavo preparando per l'operazione. Oggi la mia preparazione è per gli US Open di Tennis”. A scriverlo sulla propria pagina Facebook...

di Norberto Maccagno


Un concorso per stilare una graduatoria a disposizione delle ASL per l’assunzione di igienisti dentali. La domanda entro il 19 settembre 


Dalla nascita del maxi-Ordine delle professioni sanitarie alle commissioni d’Albo degli Igienisti Dentali, il punto di UNID


Nominati questa mattina dal Consiglio dei Ministri, affiancheranno il Ministro Speranza. Ecco i nuovi equilibri nelle Commissioni di Camera e Senato


Il CED e la FNOMCeO, con inziative distinte, interventono sull’argomento. Il CED stila delle raccomandazioni

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi