HOME - Cronaca
 
 
11 Settembre 2015

12 Settembre l'Europa festeggia la salute orale. Iniziativa promossa dal Consiglio dei dentisti europei per sensibilizzare sul  tumore del cavo orale


Con la Giornata europea per la salute orale, che si celebra domani sabato 12 settembre, il Consiglio dei dentisti europei (CED) e il comitato permanente dei medici europei (CPME) intendono sensibilizzare cittadini ed istituzioni sulla necessità di aumentare l'attenzione verso il tumore del cavo orale sottolinenado l'importanza della diagnosi precoce e la prevenzione della malattia.
Cancro orale, che comprende tumori del labbro, della lingua e del cavo orale rimane una malattia altamente letale e molto aggressivo ed è uno dei più deturpanti di tutti i tumori, in particolare in caso di diagnosi tardiva.

A livello globale, ricorda il CED, questo tipo di tumore è l'ottavo più comune e il 10° più diffuso in Europa, con circa 75.000 nuovi casi diagnosticati ogni anno nell'UE.
L'incidenza è maggiore negli uomini che nelle donne e negli anziani rispetto ai giovani, anche se in alcuni paesi europei l'incidenza sta aumentando rapidamente tra le donne ed i giovani.

Nonostante questo, ricordano dal CED l'attenzione verso la malattia rimane bassa.

La diagnosi precoce e la prevenzione. Se il tumore del cavo orale viene diagnosticato precocemente, le probabilità di aumento della sopravvivenza arriva fino al 90%. Dentisti e medici svolgono, quindi, un ruolo determinante.

Eseguire test e screening per il cancro orale, attraverso un esame orale visivo e palpazione del collo, in particolare ai pazienti che presentano lesioni in bocca che non guariscono in 2 settimane, è la raccomandazione del CED a tutti gli odontoiatri europei oltre alla necessità di favorire la comunicazione tra i dentisti e medici

Infine l'appello verso la promozione di una formazione mirata sul tumore del cavo orale che  dovrebbe essere inclusa in entrambi i corsi di laurea, sia odontoiatrica che medica, che nel percorso di aggiornamento professionale

"Il tumore del cavo orale è una malattia che può essere prevenuta e la sua incidenza ridotta", ricorda il CED. "Questo può essere fatto attraverso l'educazione, il dialogo tra gli operatori sanitari, aumentando la consapevolezza del pubblico e il miglioramento dei sistemi sanitari. Dentisti e medici possono contribuire attivamente alla promozione della salute orale, convincere i pazienti a ridurre il consumo di tabacco, di alcol e fornire informazioni su corretti stili di vita indispensabili per ridurre il rischio di contrarre la malattia".

Articoli correlati

Landi (CED): chiediamo UE di intervenire per mitigare l’impatto a lungo termine di COVID-19 sulla disponibilità di cure orali in tutta Europa sostenendo i dentisti


Statement delle organizzazioni europee delle professioni sanitarie in cui si chiede all’Europa di tutelare chi è è in prima linea contro Covid-19


Il Consiglio nazionale ha approvato all’unanimità gli indirizzi applicativi dell’articolo 17


Venerdì 8 e sabato 9 novembre 2019 si terrà a Bologna, presso Zanhotel Europa, l’VIII Congresso Nazionale dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Legale, alla guida di...


Sulla questione della pubblicità e dell’informazione sanitaria, sono molte gli Ordini e le Associazioni odontoiatriche europee ad interrogarsi sulle regole che si dovrebbero indicare ipotizzando...


Altri Articoli

Si completata l'Assemblea Nazionale ENPAM, a fine giugno l’elezione del nuovo CDA


Le polemiche tra professionisti e Governo con i primi che accusano il secondo di privilegiare le imprese in termini di aiuti economici del post coronavirus, se assolutamente legittime mi sembrano...

di Norberto Maccagno


La norma interessa igienisti dentali e odontotecnici, ecco come avvengono gli accrediti automatici e le modalità per richiedere il bonus da 1.000 euro a maggio


Da sabato 23 maggio al 30 giugno si potranno richiedere consulti online agli odontoiatri dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani - ANDI


Lo potrà richiedere solo chi ha avuto un calo di almeno il 50% del fatturato. Ecco di cosa si tratta e come e chi può richiederlo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni