HOME - Cronaca
 
 
22 Settembre 2015

Erano vigilantes ma facevano i dentisti, scoperti a Caserta. A Lodi odontotecnico denunciato per abusivismo


Di sera uno faceva il buttafuori in alcuni locali di Caserta l'atro il vigilantes mentre di giorno curavano i denti di ignari, così racconta la stampa locale, pazienti.
A scoprirli la Guardia di Finanza con un blitz negli studi odontoiatrici dei due, uno di loro avrebbe tentato la fuga alla vista dei militari.
Sempre secondo la cronaca locale gli studi dei due finti dentisti erano attrezzati con "sofisticati" macchinari e pubblicizzati da una targa all'ingresso.
I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, con l'accusa di esercizio abusivo della professione medica e violazioni delle norme igienico-sanitarie, avendo smaltito rifiuti speciali senza le previste modalità, sequestrate anche le attrezzature utilizzate.

Anche a Lodi è stata la Guardia di Finanza a scovare un odontotecnico mentre esercitava la professione di dentista.
Secondo quanto riportato dalla stampa locale i militari sarebbero intervenuti dopo aver monitorato per alcuni giorni i movimenti intorno allo studio ubicato in un seminterrato di un palazzo in zona Ospedale.

Articoli correlati

Si spacciavano per dentisti in uno studio a Morciano di Romagna. Dopo aver danneggiato un paziente si erano resi irreperibili  


Nel primo caso l’odontoiatra faceva lavorare non abilitato, nel secondo rilevate carenze igieniche in una clinica dentale


A Varese il NAS scopre e denuncia finto dentista che lavorava abusivamente in casa. Rinvenuti farmaci e fiale di anestetico


Lavorava senza laurea in uno studio sconosciuto all’Autorità sanitaria e senza autorizzazione. Denunciato


Denunciato a Civitavecchia per esercizio abusivo della professione di odontoiatra, falso e sostituzione di persona


Altri Articoli

Il prof. Gagliani si sofferma su di un lavoro che analizza un'overdenture mandibolare supportata da quattro impianti corti si è dimostrata una modalità di trattamento valida per mandibole atrofiche

di Massimo Gagliani


Ha ragione il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli quando all’Agenzia ANSA denuncia che “in una fase così delicata per il nostro Paese, con un'epidemia in corso e con una campagna...

di Norberto Maccagno


Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche