HOME - Cronaca
 
 
22 Settembre 2015

Erano vigilantes ma facevano i dentisti, scoperti a Caserta. A Lodi odontotecnico denunciato per abusivismo


Di sera uno faceva il buttafuori in alcuni locali di Caserta l'atro il vigilantes mentre di giorno curavano i denti di ignari, così racconta la stampa locale, pazienti.
A scoprirli la Guardia di Finanza con un blitz negli studi odontoiatrici dei due, uno di loro avrebbe tentato la fuga alla vista dei militari.
Sempre secondo la cronaca locale gli studi dei due finti dentisti erano attrezzati con "sofisticati" macchinari e pubblicizzati da una targa all'ingresso.
I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, con l'accusa di esercizio abusivo della professione medica e violazioni delle norme igienico-sanitarie, avendo smaltito rifiuti speciali senza le previste modalità, sequestrate anche le attrezzature utilizzate.

Anche a Lodi è stata la Guardia di Finanza a scovare un odontotecnico mentre esercitava la professione di dentista.
Secondo quanto riportato dalla stampa locale i militari sarebbero intervenuti dopo aver monitorato per alcuni giorni i movimenti intorno allo studio ubicato in un seminterrato di un palazzo in zona Ospedale.

Articoli correlati

I militari del Nas di Napoli, hanno segnalato alle competenti autorità un odontoiatra di 72 anni per aver detenuto farmaci scaduti nel proprio studio, ed un 61enne per aver esercitato abusivamente...


Il NAS di Bologna ha scoperto uno studio nella provincia di Forlì-Cesena in cui tre assistenti alla poltrona eseguivano trattamenti di cura di patologie del cavo orale con la totale complicità dei...


Essendo una pratica illegale e svolta non certo alla “luce del sole”, è difficile sapere con esattezza quanti sono i finti dentisti ed i prestanome che operano illegalmente sul territorio...


Blitz del NAS di Parma in uno studio odontoiatrico a Reggio Emilia che ha portato alla denuncia di due diplomati odontotecnici unitamente ad un assistente alla poltrona scoperti ad esercitare...


Certamente la prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo odontoiatrico è una delle attività che il NAS compie quotidianamente sul territorio italiano, attività inserita in quella...


Altri Articoli

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


“C’è ancora molta incertezza sulla questione dell’inquadramento contrattuale delle ASO per l’esenzione dall’obbligo di conseguimento dell’attestato di qualifica professionale previsto...


AIO sta valutando “molto concretamente” l’ipotesi di un ricorso al Tar Lazio, per modificare l’articolo 19 dell’Accordo Collettivo Nazionale degli Specialisti ambulatoriali con il Servizio...


Successo delle “Giornate in piazza di prevenzione orale”, progetto organizzato da UNID in alcune piazze italiane per promuovere salute orale, la correlazione tra le patologie odontoiatriche e le...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi