HOME - Cronaca
 
 
25 Settembre 2015

Ortodonzia fai da te. I giovani USA contagiano i coetanei di tutto il monto tramite i Social


C'è una nuova moda che imperversa tra i teenagers di tutto il pianeta: DIY Braces, l'ortodonzia fai da te, (DIY sta per Do It Yourself ). Se andate su YouTube e cercate "DIY Braces" troverete svariati video di adolescenti e non, che spiegano ad altri come fare a "raddrizzarsi i denti".

Uno dei più condivisi è quello di Shalom DeSota (lo proponiamo al fondo di questo articolo) che vive Worcester, cittadina del Massachusett nel quale illustra, in 7 minuti, come risolvere il problema di un diastema tra gli incisivi superiori utilizzando degli elastici della "Goody classics", ditta specializzata nella vendita su Amazon di accessori per la cura dei capelli.

Questo è solo uno dei tanti. Il fenomeno, cataloghiamolo come di costume, è stato recentemente analizzato da Valerie Siebert, giornalista britannica del DailyMail.com,che nel suo articolo fa notare come sia una conseguenza del fatto che le compagnie assicurative in USA ed in Europa abbiano ridotti i rimborsi per le cure ortodontiche.

C'è poi anche un aspetto emulativo nel fenomeno che vede i brackets o gli allineatori trasparenti come un segno di status sociale.
A questo proposito oggi, in India e nel Sud Est Asiatico, sono in vendita nei mercati online, a un prezzo medio di 100 $, dei falsi apparecchi ortodontici, coloratissimi, da applicarsi come una sorta di piercing dentale per poter sembrare "in".

Non è inutile ricordare l'effetto deleterio di questa moda sulla salute della persona. Attraverso un comunicato stampa, l'American Association of Orthodontists invita i genitori e gli educatori a sorvegliare il comportamento degli adolescenti e ricorda che queste pratiche possono portare a gravi infezioni fino alla perdita degli elementi dentali.

A cura di: Davis Cussotto, odontoiatria libero professionista Twitter @DavisCussotto

Articoli correlati

L’azienda, attiva anche in Italia, attraverso pubblicità sui social promuove un kit fai da te per ottenere direttamente a casa allineatori ortodontici


L’Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia lancia l’allarme anche in Italia: potenziali seri danni alla salute per chi effettua cure ortodontiche con gli allineatori trasparenti senza...


Il ruolo diagnostico e il principio stomatologico, sono gli elementi peculiari che caratterizzano la professione odontoiatrica e per questo vanno difesi soprattutto dalle politiche...


L’ultimo esempio, in ordine cronologico, di come le opportunità che le nuove tecnologie offrono a fantasiosi ed illuminatati imprenditori possono destabilizzare le regole del sistema è la...

di Norberto Maccagno


Ognuno dovrebbe avere il sorriso che desidera senza dover fare tre cose : portare dei breckets, andare una volta al mese in visita dal dentista e spendere una fortuna.Questi gli obiettivi che...

di Davis Cussotto


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi