HOME - Cronaca
 
 
01 Dicembre 2010

La Fad degli Amici di Brugg anche sul web


Settimo anno di programmazione per la formazione a distanza associativa: qualità confermata con importanti innovazioniA dispetto della “cabala” avversa, il settimo anno di programmazione della formazione a distanza degli Amici di Brugg (tema: “I problemi estetico-funzionali in odontoiatria”, il coordinamento scientifico è del past president dottor Fabio Toffenetti) si annuncia in pieno sviluppo, con novità sostanziali che ne fanno il primo modello di processo didattico integrato nel campo dell’aggiornamento odontoiatrico multimediale.
Nessuna novità invece, e meno male, nel campo delle tecniche acquisite, affidate alla mano esperta di GDS Communication, partner storico dell’associazione riminese, nonché provider nazionale. Esse mantengono inalterata l’alta qualità delle trasmissioni satellitari che consentono in tutto il Paese (una cinquantina i centri di ascolto disseminati per la penisola, collegati in modalità interattiva) di fruire pressoché a domicilio di un “pacchetto” formativo di elevato contenuto clinico-scientifico.

OTTO APPUNTAMENTI CON L’ESTETICA DA METTERE IN BIBLIOTECA VIRTUALE
Sono sette gli appuntamenti 2011, tutti di pertinenza odontoiatrica, programmati da febbraio a novembre con cadenza quasi mensile (la durata è di tre ore, dalle 18 alle 21). Si tratta di interventi complessi alla poltrona ripresi in diretta satellitare televisiva ad alta definizione, secondi del trittico dedicato all’estetica, ed eseguiti da clinici di nome indiscusso. In più un’ottava “puntata” è prevista – come da tradizione consolidata – dal palco del 54° Congresso di Rimini riunito in seduta comune nella giornata conclusiva di sabato 28 maggio 2011.
Ma prima di entrare nel dettaglio del programma, spieghiamo le nuove proposte didattiche. In cosa consistono? Per la prima volta i partecipanti al Corso avranno a disposizione su Internet una piattaforma dedicata (e-Fad) su cui non solo poter rivivere in qualsiasi momento ogni fase della dimostrazione clinica trasmessa via satellite, ma anche approfondirla tramite contributi didattici aggiuntivi forniti dal relatore (casi clinici, documentazione varia) finalizzati alla diagnosi e alla programmazione del caso discusso.
Dopo di che è possibile l’accesso al questionario finale valutativo per l’acquisizione dei crediti formativi (cinque per Corso) assegnati dagli Amici di Brugg in collaborazione con GDS, nella sua qualità di provider nazionale, in base alle nuove procedure indicate dalla Commissione ECM ministeriale. Chi partecipa dunque a tutti gli incontri “satellitari” e al Congresso di Rimini, acquisisce interamente i 50 crediti annuali previsti dal ministero.
Inoltre vale la pena sottolineare come in questo modo la “biblioteca” e-Fad venga ad arricchirsi durante l’anno in maniera pressoché automatica e connessa con il programma di formazione continua, secondo un percorso di continuità didattica di notevole efficacia culturale.

LA NUOVA STAGIONE NEL DETTAGLIO
Eccoci all’illustrazione per sommi capi degli otto appuntamenti dei Corsi satellitari Fad-e Fad (così dobbiamo correttamente definirli) del prossimo anno.
A fine febbraio Stefano Valbonesi tratta dei restauri estetici in ceramica integrale finalizzati ad un corretto approccio diagnostico ai casi di trauma dentale, tanto per la pianificazione del trattamento quanto a scopo medico-legale.
Nella relazione vengono affrontate le terapie d’urgenza e d’elezione delle varie patologie.
Ai primi di marzo Marco Veneziani ci aggiorna sui restauri estetici diretti posteriori in composito. Essi hanno acquisito un ruolo predominante nella moderna odontoiatria conservativa dei settori posteriori e la loro completa e approfondita conoscenza risulta oggi indispensabile all’odontoiatra. Il dottor Veneziani dimostra dal vivo una metodica rigorosa e predicibile, basata sull’evidenza scientifica e clinica.
La primavera si avvia con il Corso del professor Giovanni Zucchelli sulla chirurgia delle recessioni muco-gengivali, i fattori prognostici della tecnica chirurgica, nonché gli accorgimenti tecnico-chirurgici per il raggiungimento di un risultato estetico di successo.
La richiesta estetica del paziente che mostra superfici radicolari esposte durante il sorriso rappresenta la principale indicazione alla chirurgia plastica di ricopertura radicolare.
Siamo a giugno con la coppia d’assi Testori-Weinstein. Né la loro figura né la relazione che tengono in serbo per questo settimo anno “satellitare” (“La sostituzione del dente singolo nel settore frontale: indicazioni cliniche e limiti”) richiedono una nostra presentazione particolare. Semplicemente fanno scuola.
L'obiettivo della moderna implantologia – è il presupposto dell’intera “lezione” - è andare oltre 1'osteointegrazione fondendo insieme estetica e funzione. Tenendo inoltre conto della progressione con la quale l'età altera l'equilibrio estetico facciale, “ne consegue la necessità di un approccio multidisciplinare delle diverse branche della odontostomatologia e della medicina, per risolvere i complessi casi clinici che necessitano di un trattamento implantare”.

SEMESTRE DI IMPLANTOPROTESI
Nel secondo semestre dell’anno entrano in scena sul tema implantoprotesico personalità del calibro dei professori Eugenio Romeo e Matteo Chiapasco, dei dottori Claudio Gatti e Alessandro Marcoli. Il primo, il 26 settembre sarà impegnato ne “Gli aspetti estetici in protesi implantare”, illustrerà cioè le procedure di condizionamento dei tessuti molli che, insieme ai nuovi materiali come la zirconia, consentono di simulare in maniera molto accurata anatomia, profili di emergenza e trasparenze sovrapponibili a quelli degli elementi naturali.
Chiapasco e Gatti, un mese più tardi (24.10) tratteranno dei “Fondamentali per ottenere risultati funzionali ed estetici di successo”. In pratica il loro Corso ruota attorno ad un assioma semplice ma clinicamente del massimo impegno: il successo di una ricostruzione implantoprotesica e la sua durata nel tempo dipendono in larga misura dalla diagnosi dei problemi correlati alla bocca da riabilitare e dalla progettazione ed esecuzione di un corretto piano di trattamento.
Perciò l’obiettivo che si propongono è far acquisire capacità diagnostiche che aiutino a valutare e a pianificare restauri implanto-protesici nelle aree di maggiore valenza estetica, vedendo eseguire dal vivo sul paziente esami e valutazioni dei parametri estetici.

IL SATELLITE SU RIMINI FIERA
Infine, chiude il settimo anno di Corsi satellitari, il 21 novembre 2011, il dottor Marcoli con “Gli aspetti endodontici e conservativi nella gestione dei traumi dentali”.
Verranno analizzate le terapie d’urgenza e d’elezione delle varie patologie, partendo dalle lesioni più semplici, si affronteranno i principi della conservativa, quindi si continuerà con le fratture che abbiano interessato l’endodonto. Si arriverà infine alle più gravi situazioni di fratture corono-radicolari o radicolari, alle concussioni, sublussazioni, lussazioni ed exarticolazioni.
Rimane da dire di Rimini e del collegamento in diretta satellitare del 28 maggio nel corso del 54° Congresso degli Amici di Brugg con lo studio del dottor Gioacchino Cannizzaro. Si parlerà di Toronto Bridge, i dottori Angelo Giorgi e Paolo Viola affiancheranno il clinico pavese, che anni fa svolse proprio dal palco riminese una splendida relazione sul tema. E nei prossimi mesi è chiamato a confermarsi avvalendosi di un argomento tecnologico formidabile come la diretta televisiva satellitare.

Articoli correlati

E’ certamente “l’associazione culturale” odontoiatrica più longeva e da sempre Amici di Brugg“significa reciprocità di un gruppo di Odontoiatri ed Odontotecnici che si...


Negli anni passati spesso e volentieri in ambito medico e odontoiatrico si è abusato degli antibiotici prescrivendoli anche qualora non vi fossero reali indicazioni, talvolta anche solo per...


Nel 2016 il Congresso degli Amidi di Brugg raggiungerà il traguardo delle 59 edizioni. Molte le novità a cominciare dalla data, Aprile ed alla città che lo ospiterà:...


Il 59° Congresso degli Amici di Brugg, differentemente da quanto annunciato poco prima delle vacanze estive, si svolgerà a Milano presso il Centro Congressi Milan Marriott Hotel, dal 7 al 9...


Altri Articoli

“E’ difficile immaginare che, 6 settimane fa, mi stavo preparando per l'operazione. Oggi la mia preparazione è per gli US Open di Tennis”. A scriverlo sulla propria pagina Facebook...

di Norberto Maccagno


Un concorso per stilare una graduatoria a disposizione delle ASL per l’assunzione di igienisti dentali. La domanda entro il 19 settembre 


Dalla nascita del maxi-Ordine delle professioni sanitarie alle commissioni d’Albo degli Igienisti Dentali, il punto di UNID


Nominati questa mattina dal Consiglio dei Ministri, affiancheranno il Ministro Speranza. Ecco i nuovi equilibri nelle Commissioni di Camera e Senato


Il CED e la FNOMCeO, con inziative distinte, interventono sull’argomento. Il CED stila delle raccomandazioni

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi