15 Dicembre 2015

Recidiva di ameloblastoma della mandibola: descrizione di un caso clinico


Obiettivi. Presentare un caso di ameloblastoma mandibolare trattato chirurgicamente con resezione settoriale a box e contemporaneo rinforzo con placca in titanio.

Materiali e Metodi. Viene descritto un caso di recidiva di ameloblastoma mandibolare trattato presso il reparto di Chirurgia Cranio-Maxillo-Facciale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Sant'Anna di Ferrara. L'intervento di asportazione radicale della neoformazione e rinforzo mandibolare con placca in titanio è stato programmato dopo accurato studio radiografico utilizzando la tecnica TC Dental Scan.

Risultati e Conclusioni. La chirurgia è il trattamento di scelta nell'ameloblastoma.
Può essere conservativa o radicale. Il primo approccio chirurgico è in genere conservativo, rispettando comunque il principio di radicalità in limiti ossei integri.
L'ameloblastoma è un tumore odontogeno benigno, localmente invasivo e con un alto tasso di recidiva se non operato adeguatamente.



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi