01 Dicembre 2016

Neoformazione della mucosa labiale inferiore

Quesito diagnostico

A. Pispero, G.L. Lodi, L. Moneghini, A. Khalil

Un paziente di 60 anni in buone condizioni di salute generale viene visitato presso il Servizio di Patologia e Chirurgia Orale dell’Unità Operativa di Odontostomatologia II dell’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano.

L’anamnesi medica rileva una lieve ipertensione arteriosa e un diabete mellito di tipo II in cura rispettivamente con telmisartan 20 mg e metformina 500 mg. Il paziente, non fumatore, lamenta la presenza di una tumefazione non dolente a crescita lenta e continua in corrispondenza del versante mucoso dell’emilabbro inferiore di sinistra.

Non sono presenti alterazioni cutanee di colore o temperatura. La palpazione esterna evidenzia una consistenza di tipo elastico in corrispondenza dell’area della lesione. Negativa la palpazione dei linfonodi laterocervicali omolaterali.

A livello intraorale si osserva un rigonfiamento sessile con diametro di circa 2 cm, tondeggiante, ricoperto da mucosa di aspetto simile a quella circostante e di colorito roseo-giallastro.

Alla palpazione la consistenza è elastica e la lesione è mobile al di sotto del piano mucoso. Non si apprezzano altre alterazioni di forma o colore delle mucose intraorali.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.10.2016.03




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi