03 Aprile 2017

Lesione ulcerata della lingua in un giovane paziente

Quesito diagnostico

M. Mandaglio, A. Senna, A. Pispero, G. Lodi

Presentazione del caso

Un giovane di 19 anni si presenta su indicazione del curante presso il Servizio di Medicina Orale per la valutazione di una neoformazione ulcerata della lingua presente da almeno un mese.

Il paziente, in apparenti buone condizioni di salute generale, riferisce di fumare 10 sigarette al giorno da circa 3 anni, bere alcol saltuariamente e soffrire di episodi asmatici acuti associati ad allergie stagionali, per i quali è oggi in terapia con salbutamolo.

A livello intraorale si evidenzia una neoformazione ulcerata, avente diametro maggiore di 12 mm, localizzata al terzo anteriore del margine linguale destro.

Alla palpazione la consistenza è morbida e i margini della lesione non appaiono induriti. Il paziente non lamenta alcun fastidio indotto dalle manovre cliniche utili all’ispezione. Le restanti mucose orali di rivestimento appaiono indenni da lesioni.

Per continuare la lettura scarica l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.04.2017.04




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi