19 Giugno 2017

Validità estetica e funzionale dei restauri coronali parziali in composito: caso clinico

Caso clinico

G. Roselli, A. Re, F. Carbonara, G.A. Bruno

Obiettivi. Mostrare l'efficacia estetica e funzionale dei restauri parziali in composito, stratificati nel rispetto dei concetti gnatologici di Slavicek, prendendo in esame un caso di riabilitazione di più elementi dentari in antagonismo.

Materiali e Metodi. Il caso presenta cinque elementi con restauri incongrui e recidive cariose (1.6, 1.7, 4.5, 4.6 e 4.7). Le ricostruzioni sono state sostituite da intarsi in composito, stratificati seguendo i principi di centrica, laterotrusione e mediotrusione di Slavicek, nel rispetto della funzione e dell'occlusione del paziente.

Risultati. Gli elementi sono stati ricostruiti, recuperando estetica e funzione del settore latero-posteriore di destra. Il metodo di lavoro applicato ha totalmente annullato la necessità di ritocchi occlusali una volta cementati gli intarsi. Il risultato raggiunto si è mantenuto stabile per tutto il tempo di osservazione (2 anni).

Conclusioni. Utilizzando protocolli semplici e implementandoli tra loro è possibile riabilitare interi settori, anche se gravemente compromessi. L'utilizzo dei moderni materiali dell'odontoiatria restaurativa e il rispetto dei principali concetti gnatologici di Slavicek garantiscono al clinico il raggiungimento di risultati eccellenti.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.06.2017.08




 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi