04 Giugno 2018

Chirurgia di salvataggio nelle lesioni metastatiche del cavo orale

Caso clinico

Augusto Poropat, Giulia Ottaviani, Alessandra Guglielmi, Rossana Bussani, Margherita Gobbo, Matteo Biasotto

Obiettivi  Si riporta il caso di una rara metastasi orale da adenocarcinoma del colon retto gestita chirurgicamente con l’ausilio della tecnica Narrow Band Imaging (NBI) e con la successiva riabilitazione protesica.

Materiali e metodi  Un paziente di 81 anni si presentava con una lesione esofitica gengivale che, alla biopsia incisionale, è risultata essere compatibile con una metastasi da adenocarcinoma del colon retto. È stata eseguita un’escissione completa della lesione NBI guidata.

Risultati e conclusioni  Il decorso post-operatorio non ha presentato alcuna complicanza e i margini di resezione risultavano liberi da neoplasia. Nei pazienti con una bassa aspettativa di vita la “chirurgia di salvataggio” può rappresentare la migliore soluzione per eradicare lesioni metastatiche locali e di modeste dimensioni che, come in questo caso, limitano la possibilità di ottenere un’adeguata funzione masticatoria.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.06.2018.08




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi