01 Ottobre 2018

Finalizzazione protesica dopo la riprogrammazione mandibolare con tecniche additive: riabilitazione occlusale dei settori anteriori

Corso ECM

Camillo D’Arcangelo, Lorenzo Vanini, Mirco Vadini, Maurizio D’Amario, Francesco De Angelis

Il protocollo clinico E.F.P. (Estetica- Funzione-Postura) consente di gestire i pazienti parafunzionali e/o con disordini occlusali migliorando il sorriso, l’occlusione e la postura con un singolo approccio diagnostico- terapeutico.

Nei primi due moduli del presente corso, sono stati illustrati i principi alla base dell’approccio E.F.P. nonché gli step diagnostici e le procedure cliniche necessarie per individuare una nuova posizione mandibolare bilanciata e successivamente stabilizzarla in maniera temporanea grazie all’utilizzo degli E.F.P. Fixed Bites

In questo terzo modulo – dopo una breve rassegna sui vantaggi dell’approccio additivo, la predicibilità delle varie tecniche adesive e le caratteristiche dei moderni materiali compositi – verranno spiegati in dettaglio gli step clinici necessari per ripristinare definitivamente e in maniera additiva dei corretti contatti occlusali a livello dei sestanti anteriori grazie alla cementazione di faccette linguali adesive in composito (sul mascellare superiore) e alla stratificazione di restauri in composito diretti (sul mascellare inferiore).

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.08.2018.06




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi