01 Marzo 2019

#Worn_Dentition: The Adhesive Way

Rubrica AIC

a cura dell'Accademia Italiana di Odontoiatria Conservativa e Restaurativa

L’Accademia Italiana di Odontoiatria Conservativa e Restaurativa (AIC) negli ultimi anni ha proposto eventi culturali volti a sottolineare la versatilità clinica dei restauri estetici adesivi, studiandone lo spettro di indicazioni in costante aumento.

In occasione del suo 21° Congresso, l’AIC condividerà con l’International Academy of Adhesive Dentistry (IAAD) l’esplorazione dei diversi aspetti associati alle moderne tecniche di restauro dell’intera dentatura naturale abrasa. Il consueto approccio multidisciplinare verrà integrato dai dati acquisiti, tra clinica e laboratorio, dalla ricerca sui materiali e sulle loro metodiche di impiego.

Si parlerà di procedure cliniche, dunque, partendo dal progetto restaurativo nella sua globalità e scendendo nei dettagli del trattamento di substrati adesivi particolarmente complessi, come la dentina abrasa ed erosa, e del comportamento meccanico dei nuovi materiali con un focus mirato sulla resistenza all’usura.

Il programma congressuale è stato studiato per accompagnare i partecipanti all’evento attraverso un ideale iter diagnostico e terapeutico, fornendo chiare risposte alle domande e ai dubbi che l’operatore, in team con i collaboratori e gli odontotecnici, si pone quando si confronta con le nuove possibilità di restauro adesivo e minimamente invasivo di intere arcate.

La perdita di sostanza dentale non associata ad acidi prodotti dal biofilm batterico verrà indagata nei suoi meccanismi: abrasione, erosione e attrito.

Partendo dall’anamnesi e arrivando all’analisi delle superfici occlusali, fino a discutere le implicazioni funzionali legate a questi processi, si offrirà un quadro completo sulla diagnosi di “Worn Dentition”.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.03.2019.09




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi