01 Aprile 2019

Neoformazione ulcerata della mucosa orale

Quesito diagnostico

Sara Attuati, Valeria Martini, Riccardo Mauro Bonacina, Umberto Mariani

Un paziente di 68 anni giunge alla nostra osservazione per avere notato da circa 15 giorni una neoformazione del cavo orale. L’anamnesi medica evidenzia ipertensione arteriosa e ipercolesterolemia in trattamento farmacologico, diabete mellito non insulino-dipendente in terapia con metformina.

All’esame obiettivo il paziente presenta una neoformazione esofitica rosea, peduncolata, tondeggiante, molle alla palpazione, dolente, del diametro di circa 1 cm a livello della mucosa geniena destra. Il versante inferiore della neoformazione presenta un’area ulcerata. Le restanti mucose orali appaiono indenni da lesioni di significato patologico.

Alla palpazione labbra e pavimento orale non presentano neoformazioni. L’igiene orale è scarsa con placca e tartaro diffusi, alcuni elementi dentali sono parodontalmente compromessi. Si rileva la frattura coronale dell’elemento 48.

L’anamnesi patologica prossima correla l’inizio della sintomatologia algica del settore posteriore del IV quadrante con la frattura del terzo molare inferiore di destra.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.04.2019.03




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP