02 Maggio 2019

Incisivo superiore sostituito con ponte adesivo e faccetta parziale in disilicato di litio

Caso clinico

Nicola Mobilio, Santo Catapano

Obiettivi  Quest’articolo presenta un caso clinico di riabilitazione di un incisivo centrale superiore con un ponte adesivo di disilicato di litio e contestuale modifica dell’incisivo controlaterale con una faccetta parziale.

Materiali e metodi   Una paziente di 60 anni è inviata presso il reparto di Protesi dentaria, Sezione di odontoiatria dell’Università di Ferrara, dopo l’estrazione per motivi paradontali dell’incisivo centrale superiore di sinistra per la riabilitazione protesica.

L’opzione implantare era stata esclusa a causa dell’eccessiva perdita ossea che avrebbe richiesto interventi di rigenerazione, ai quali la paziente non intendeva sottoporsi. È stata quindi proposta una soluzione con ponte adesivo.

L’esame intraorale ha però rilevato uno spazio maggiore delle dimensioni dell’incisivo mancante: lo spazio mesio-distale misurava, infatti, 10 mm, mentre l’incisivo centrale superiore di destra misurava 8 mm.

È stata quindi realizzata una ceratura di progetto aumentando le dimensioni dell’incisivo di destra, in modo da ottenere due incisivi larghi 9 mm. Il mock-up che ha seguito la ceratura ha permesso di anticipare il risultato estetico.

Si è quindi proceduto alla preparazione degli elementi dentari: la superficie mesio-vestibolare dell’incisivo centrale di destra è stata preparata con un chamfer per poter accogliere la faccetta parziale.

Le superfici palatali dell’incisivo centrale di destra e dell’incisivo laterale di sinistra sono state preparate con un chamfer nello spessore dello smalto per poter accogliere i retainer del ponte adesivo.

È stata realizzata un’impronta in polivinilsilossano (Heraeus Flexitime, Hanau, Germania). Sia la faccetta parziale sia il ponte adesivo sono stati cerati e pressati con disilicato di litio.

Dopo la prova, sono state eseguite le fasi della cementazione adesiva: la superficie interna del disilicato di litio è stata mordenzata con acido fluoridrico al 5% (IPS Ceramic gel, Ivoclar Vivadent AG, Schaan, Liechtenstein) per 20 secondi, quindi risciacquata e detersa in alcol puro in ultrasuoni per 10 minuti. Successivamente, la superficie interna è stata trattata con un agente silano (Monobond Plus, Ivoclar Vivadent AG, Schaan, Liechtenstein) per 60 secondi e asciugata con aria calda.

I denti sono stati isolati con la diga di gomma, detersi e trattati con un adesivo universale (Adhese Universal, Ivoclar Vivadent AG, Schaan, Liechtenstein), che è stato asciugato e fotopolimerizzato.

Il cemento (Variolink Esthetic, Ivoclar Vivadent AG, Schaan, Liechtenstein) è stato applicato sulla superficie interna, la faccetta è stata posizionata e il cemento è stato fotopolimerizzato. Allo stesso modo è stato cementato il ponte adesivo.

Risultati e conclusioni  Il controllo a 3 anni ha mostrato il mantenimento sia dell’adesione sia dell’integrazione estetica e funzionale della riabilitazione.

Ci sono due punti chiave per il successo del caso clinico presentato. Il primo riguarda la valutazione estetica: l’analisi aveva rivelato uno spazio mesio-distale troppo grande per poter essere riabilitato in maniera ottimale.

La ceratura e il conseguente mock-up hanno permesso di anticipare il risultato finale ed evidenziare la necessità di modificare l’incisivo adiacente per ottenere il risultato ideale. Il secondo aspetto chiave di questo caso è la cementazione adesiva. Il disilicato di litio è una ceramica mordenzabile: questo permette di ottenere una vera adesione ai tessuti dentali.

È fondamentale rispettare scrupolosamente le procedure di cementazione raccomandate.

Significato clinico Anticipare il risultato finale è fondamentale per decidere il piano di trattamento. La faccetta parziale è un’ottima soluzione in un’ottica di minimo intervento.

La cementazione adesiva è la chiave del successo a lungo termine quando si realizza un ponte adesivo in disilicato di litio.

Per continuare la lettura scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.05.2019.08




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d