02 Aprile 2020

Cure pediatriche in odontoiatria: problemi e soluzioni - Modulo 4: La patologia orale nel paziente pediatrico

Corso ECM

Gianluca Tenore, Gaspare Palaia, Alessandro Del Vecchio, Umberto Romeo

Obiettivi  Lo scopo di questo studio è quello di descrivere e studiare gli aspetti diagnostici e clinici delle lesioni del cavo orale più comuni in età pe­diatrica. Esse possono riguardare i tessuti molli, i tessuti duri dei denti e ossei e possono, inoltre, essere manifestazioni orali di malattie si­stemiche.

Il patologo orale deve essere consapevole di queste ma­lattie, alcune delle quali devono essere intercettate in anticipo, per essere in grado di attuare un piano di trattamento tempestivo e decisi­vo o inviare il paziente a una strut­tura ultra specialistica che si occu­pa di patologia orale.

Materiali e metodi  In età pediatrica, i pazienti posso­no essere affetti da diverse lesioni del cavo orale. Innanzitutto, le le­sioni congenite più semplici, che spesso riguardano non solo i pa­zienti stessi ma anche i loro geni­tori. In molti casi è sufficiente rico­noscere la patologia che sussiste nei pazienti solo per la gestione delle loro eventuali conseguenze, come nel caso della lingua a carta geografica o della lingua fissurata, in quanto situazioni cliniche che espongono a sovrainfezioni della mucosa batteriche o fungine e che, per questo motivo, necessita­no di un’attenzione speciale da parte del paziente per evitare l’in­sorgenza di tali problematiche.

Anche i bambini sono frequente­mente colpiti da malattie infettive. In questo contesto, ci sono molte situazioni in cui le manifestazioni orali possono precedere la diffu­sione sistemica dell’infezione, co­me nel caso delle macchie di Ko­plik nel morbillo o della lingua a lampone nella scarlattina. La loro conoscenza e intercettazione pre­coce è fondamentale per evitare la diffusione epidemica di queste patologie allontanando il paziente dalla scuola, proteggendo anche gli altri bambini dai sintomi legati alla stessa malattia. In ultima istanza, ma sicuramente non meno importante, i pazienti pediatrici sono anche frequente­mente interessati da patologie più gravi, come le neoplasie dei tessuti mesenchimali o dei tessuti emopo­ietici.

Considerando che le prime sono estremamente distruttive e spesso caratterizzate da una pro­gnosi molto sfavorevole, le secon­ de possono in molti casi essere in­tercettate nelle loro prime fasi se i medici sanno che una loro manife­stazione precoce può interessare le gengive, con aumenti di volume anormale e sanguinamenti fre­quenti che possono quindi suggeri­re il sospetto di una malattia così grave inviando così il paziente im­mediatamente al trattamento spe­cialistico che in molti casi può por­tare alla guarigione, risultando fon­damentale ai fini della sua vita.

Risultati e conclusioni  Tutte le suddette situazioni sottoli­neano l’importanza di una profonda conoscenza delle patologie orali in età pediatrica. È evidente la grande importanza della salute generale nei giovani pazienti.

È fondamentale sottolineare ancora una volta che l’integrità dei denti o della dentatura è solo uno degli obiettivi, e forse non il più importante, che bisogna per­seguire quando si affrontano, e ci si prende cura, di questi pazienti.

È necessario considerare che l’odon­toiatra è responsabili della salute generale e della vita dei pazienti e non può ignorare l’importanza di una corretta diagnosi nei riguardi di tutte le condizioni patologiche che si trova ad affrontare.

Significato clinico  È evidente che, come per i pazienti adulti e – per molte ragioni – anche più che nei pazienti adulti, è neces­sario che il patologo orale integri la propria azione e conoscenza con al­tri medici specialisti per implemen­tare, ove possibile, una gestione multidisciplinare di importanti casi clinici recuperando i principi della semeiologia clinica, la solo scienza in grado di migliorare l’aspirazione alla salute dei giovani pazienti.

Per continuare la lettura gli abbonati possono scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.04.2020.10



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d