01 Giugno 2020

La SIdP ai tempi del COVID-19

Rubrica SIdP

a cura della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia

Ci sono delle date che non scorderemo mai. Il 30 gennaio 2020 è stato stabilito che il focolaio del nuovo Coronavirus, identificato il 9 gennaio 2020 dal Center for Disease Control cinese, rappresenta un’emergenza sanitaria di pubblica rile­vanza internazionale e il Consiglio dei Mi­nistri ha dichiarato lo stato di emergenza in Italia.

L’11 febbraio 2020 l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha definito la malattia causata da SARS-Cov-2: CO­VID-19 (CoronaVirus Disease 19).

L’11 marzo 2020 è stato dichiarato, sem­pre dall’OMS, lo stato di pandemia, che esprime la diffusione della malattia a li­vello mondiale.

In questa prima fase dell’anno tutti ab­biamo dovuto convivere con le misure di contenimento della pandemia che ha cambiato la nostra vita dal punto di vista sociale e lavorativo.

La nostra attività ordinaria è stata sospesa e la Società Italiana di Parodontologia e Im­plantologia (SIdP), insieme alle altre società scientifiche nazionali, ha elaborato dei do­cumenti in cui veniva stabilito di riservare il nostro operato solo a indifferibili terapie d’urgenza contribuendo in tal modo a dimi­nuire il rischio di contagio tra la popolazione.

La SIdP ha collaborato con le principali istituzioni di categoria e si è prontamente messa a disposizione della popolazione attraverso il proprio numero verde 800 144 979 che in questo periodo ha ri­cevuto un numero altissimo di chiamate.

Per continuare la lettura gli abbonati possono scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.06.2020.10




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciali in Evidenza

 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali