01 Dicembre 2020

Dal 2020 al 2021… la SIdP non si ferma

Rubrica SIdP


La SIdP è presente nel panorama delle società scientifiche di interesse odonto­iatrico da più di quarant’anni, avendo an­che allargato i suoi orizzonti dalla sola parodontologia alle tematiche implantari e perimplantari ed è leader internazionale nel suo campo di interesse.

La sua attività culturale è molto intensa e spazia dall’aggiornamento continuo alla comunicazione e all’impegno sociale.

Ha sviluppato rapporti con società di area medica per studiare prevenzione e cura di affezioni sistemiche con rapporti alle patologie parodontali. Ha intrapreso una serie di iniziative di comunicazione allo scopo di condividere – non solo con odontoiatri e igienisti, ma soprattutto con il pubblico dei pazienti e dei cittadi­ni – informazioni controllate e responsa­bili sulle malattie parodontali e perim­plantari, tramite la collaborazione con ANSA area salute, siti internet aggiorna­ti e numeri verdi.

In campo sociale sono da ricordare la partecipazione alle manifestazioni di Fe­deranziani e la recente creazione della Federazione SIdP onlus.

Tutto ciò ha portato come conseguenza l’interesse e l’approvazione dei più gio­vani colleghi, abbassando l’età media dei partecipanti alle iniziative culturali specifiche, molte delle quali sono state modificate o create per loro. Tra le attivi­tà di maggior successo si considerano SIdP Giovani, gli Study club e il Corso Annuale SIdP.

Prima di esaminarle è doveroso ricordare che a causa della pandemia da Covid-19 l’anno in corso è stato molto particolare per tanti aspetti. Anche SIdP, come molte altre società scientifiche, ha dovuto fare i conti con la nuova situazione che limita la comunicazione e la partecipazione diret­ta: non per questo ha fermato le sue atti­vità, anzi le ha riviste e sviluppate attra­verso nuovi modelli (web) rilanciandole anche per il 2021.

SIdP GIOVANI
Questo Gruppo, nato nel 2014 insieme all’istituzione dello “Spazio Giovani” nel programma del Congresso Annuale SIdP, si è nel tempo affermato ed evoluto. At­tualmente il Gruppo rappresenta la spe­ranza del futuro della società e vanta al suo interno quelle qualità e quell’entusia­smo tipici dei giovani che ne hanno reso ancora più piacevole l’appartenenza e la frequenza alle attività.

In questo momento il Gruppo Giovani SIdP è composto da un responsabile, Giorgio Pagni, da due coordinatori, Ful­vio Gatti e Matteo Marzadori, e da una quindicina di tutor. Il Gruppo ormai con­solidato ha il mandato da parte del Con­siglio Direttivo e gli viene riconosciuto un ruolo di grande responsabilità.

Le chiavi del suo successo sono la quali­tà del metodo didattico, il tipo di comuni­cazione e la creatività dei suoi slogan.

Le attività sviluppate negli anni sono: il gruppo Facebook SIdP Giovani, lo Spa­zio Giovani come evento pre-congres­suale del Congresso Annuale, il Work-shop inserito nel Congresso e l’evento di aggregazione Perio Party, purtroppo da rimandare al dopo pandemia.

Il gruppo Facebook Giovani rappresenta invece un canale social di informazione e comunicazione dove i coordinatori e i tu­tor presentano casi clinici loro o dei par­tecipanti animando una discussione e un confronto continuo e stimolante.

Lo Spazio Giovani all’interno del Con­gresso Annuale ha previsto come formu­la l’utilizzo di un nuovo modello didattico basato sui principi del problem-based learning, con la discussione di casi clinici selezionati dai coordinatori in tavole ro­tonde.

Il Workshop, durante il Corso di aggior­namento, vede relatori dotati di espe­ rienza clinica e didattica fronteggiarsi con lezioni frontali su argomenti ad alta valenza pratica.

Il Gruppo Giovani è anche attivo nell’or­ganizzazione di eventi di aggregazione “di persona” o anche “a distanza”. In ef­fetti, durante il lockdown, con intenti culturali e di rinforzo dello spirito di ap­partenenza, sono andati in scena una serie di webinar:

  • “Nuove strategie per la diagnosi e per la prognosi delle malattie parodontali”, tenuto dal dottor Thiago Morelli;
  • “Test diagnostici per Covid-19, faccia­mo chiarezza”, dove il ricercatore ita­liano Filippo Bosco ha fatto luce sulle metodiche diagnostiche e sull’affidabi­lità dei test;
  • “L’absolut AperiPerio”, in cui il dottor Fulvio Gatti si è cimentato, con grande successo, come DJ e che ha raggiunto ben 10.000 follower.

Per continuare la lettura gli abbonati possono scaricare l'allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.10.2020.10




 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente