20 Febbraio 2015

Riflessioni medico-legali sulla responsabilità del radiologo e dell’odontoiatra in caso di contenzioso


Obiettivi. Viene presentato un caso di responsabilità professionale solidale tra radiologo e odontoiatra per l'estrazione di un elemento dentale a seguito di errore di refertazione radiologica.

Materiali e Metodi. Dopo aver preso in esame la responsabilità professionale del radiologo in caso di errori procedurali e diagnostici, viene descritto il caso di un paziente maschio di 25 anni che, lamentando dolore di origine dentale, esegue un'ortopantomografia delle arcate dentali su prescrizione del medico di base. Il radiologo referta la presenza di patologia periapicale a carico dell'elemento dentale 3.6, anziché dell'elemento dentale 3.7. L'odontoiatra, seguendo l'errore del radiologo, effettua l'estrazione dell'elemento dentale 3.6.

Risultati e Conclusioni. Il paziente avanza una richiesta risarcitoria nei confronti sia della struttura pubblica, nell'ambito della quale hanno operato il radiologo e l'odontoiatra, sia di entrambi i sanitari confidando in una soluzione stragiudiziale della controversia. La mancata risposta della struttura induce il paziente a adire per vie legali, citando in giudizio la struttura e il radiologo, il quale a sua volta chiama in causa l'odontoiatra. All'esito dell'istruttoria espletata attraverso consulenza tecnica d'ufficio, il giudice condanna la struttura in solido per l'intero e individua a carico dei due sanitari una responsabilità al 50%.



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi