HOME - DiDomenica
 
 
25 Luglio 2021

Intervista all’On. Lorenzin che propone: definiamo insieme un modello di odontoiatria sostenibile, oggi ci sono condizioni e fondi

di Norberto Maccagno


Oggi, a differenza di quanto ero Ministro, ci sono le condizioni per proporre un modello di odontoiatria sostenibile che integri pubblico e privato, si potrebbero trovare i fondi necessari ed il sostegno della politica se la proposta viene condivisa. 
Così l’On. Beatrice Lorenzin durante il nostro Videoincontro quando, parlando del settore dentale, visto da ex Ministro della Salute, lancia un appello a Sindacati ed Associazioni a lavorare insieme per proporre un modello sostenibile per i cittadini, ma anche per il settore. 

On. Lorenzin che avverte, si deve fare in fretta, la riforma del Fisco ed i fondi del PNRR sono le occasioni per riprendere quel ragionamento che con Ordine, Sindacati ed Associazioni aveva cominciato quando era Ministro della Salute. “Ma allora non c’erano le condizioni economiche per portarlo avanti”, ha ammesso.  

L’idea avanzata dell’On. Lorenzin è quella di organizzare un seminario di lavoro per delineare una proposta condivisa.

Come Odontoiatria33 siamo ovviamente disponibili ad organizzarlo e nei giorni corsi abbiamo anticipato a CAO AIO ed ANDI la proposta dell’ex Ministro.  

So bene, che per delineare un progetto di revisione dei Lea oltre ad indicare un modello di odontoiatria sostenibile ha prodotto un documento la Commissione istituita dal Tavolo tecnico ministeriale coordinato dal prof. Enrico Gherlone, ma nel frattempo pensare ad una proposta ad hoc sulle detrazioni fiscali per le cure odontoiatriche promossa dall’On Lorenzin, oggi in Commissione Bilancio, potrebbe essere una buona occasione per il settore.

Durante la nostra video chiacchierata l’ex Ministro della Salute ha parlato anche di come l’innovazione tecnologica consentirà di rendere efficienti il SSN a costi sostenibili, del suo ricordo del settore dentale ed anche della sua riforma degli ordini e del perché è ancora rimasta incompiuta, almeno per medici e dentisti.        

Sotto potete vedere o anche solo ascoltare magari mentre siete in auto, in spiaggia o passeggiando in montagna, quanto ci ha raccontato l’On. Lorenzin.


Articoli correlati

Rispondendo ad un quesito di una STP odontoiatrica le Entrate indica che il reddito delle STP deve essere considerato a tutti gli effetti come reddito di impresa, a dispetto della forma giuridica...


Chiarello: posticipare per consentire ai nostri consulenti di completare il conteggio delle nostre dichiarazioni


Nuove scadenze per i versamenti delle tasse e degli acconti, contributi per chi acquista e sulla commissione del POS e bonus sanificazione


Si riduce anche l’entità rispetto al recedente bonus. Possibile richiederlo per le spese sostenute nel terzo trimestre 2021, da giugno ad agosto, potrà essere inviata dal 4 ottobre al 4 novembre


Sono lontani dal punteggio premiante. Circa 9mila quelli che hanno inviato la dichiarazione ISA nel 2020, oltre 16 mila gli addetti occupati


Altri Articoli

La denuncia arriva dal Congresso SIdP di Rimini. Spese che si possono ridurre con una più attenta gestione della propria igiene orale e regolari visite di controllo


Magenga (SIASO): il Contratto Collettivo Nazionale Studi Professionali è estremamente chiaro, lo stipendio deve essere corrisposto anche se lo studio è chiuso


SUSO ed il Reparto di Ortognatodonzia della Dental School Lingotto di Torino hanno dedicato un ricordo alla figura di uno dei loro fondatori


Interventi per le famiglie ma anche per imprese e studi professionali con utenze a bassa tensione. Ridotti alcuni oneri di sistema e l'iva per il gas


“Chirurgia parodontale plastica e rigenerativa” di Daniele Cardaropoli raccoglie in maniera organica le conoscenze più attuali in tema di chirurgia parodontale. Domani...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 

Annunci


CERCO
OFFRO
24 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
23 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio