HOME - Endodonzia
 
 
19 Febbraio 2018

Rivoluzione in endodonzia? Positivi gli studi su una nuova sistematica per la terapia canalare

di prof. Massimo Gagliani


E' arrivata la fine dello strumentario endodontico? Potrebbe essere una buona notizia per i "non-amanti" della sagomatura canalare.
Nello studio multicentrico condotto su 45 pazienti aventi elementi dentali con polpa affetta da patologie irreversibili, concomitanti a lesioni periapicali di dimensioni superiori ai 3 millimetri gli autori hanno riscontrato una percentuale di successo ragguardevole.

Il dettaglio dello studio, come detto, è stato condotto su 45 elementi dentali con lesione periapicale di origine endodontica evidente all'esame radiografico. La procedura di strumentazione prevedeva un normale accesso alla camera pulpare, non sono stati impiegati strumenti per allargare gli imbocchi canalari per preservare struttura dentale.

Dei file manuali ISO 10 o 15 sono stati impiegati per saggiare la pervietà canalare sino alla lunghezza di lavoro desiderata; alla medesima lunghezza si sono impiegati dei file in lega Nichel Titanio con diametro apicale ISO 20 e conicità superiore a .06.
A questo punto lo strumento Multisonico per irrigazione attiva (GentleWave Procedure, Sonendo, USA) è stato impiegato per rimuovere tutto il materiale necrotico e la componente batterica.

L'otturazione è stata eseguita con guttaperca a condensazione verticale e un cemento resinoso (AH Plus, Dentsply Sirona, USA).

44 denti sono stati controllati dopo un anno, il 97,7% dei denti era stato considerato funzionalmente valido, presentando 36 su 44 denti una regressione della patologia periapicale da farli considerare guariti e 7 una diminuzione della dimensione. Un elemento dentale è stato estratto.

"Il sistema GentleWave -sostengono i ricercatori- sebbene in un campione ristretto di pazienti, ha dimostrato risultati molto interessanti; l'impiego di strumenti endodontici per operare una prima alesatura del lume canalare è sempre necessario ma la capacità di detersione, testimoniata dall'elevata percentuale di guarigioni osservata a 12 mesi, del sistema pare molto interessante, degna di essere valutata in altre circostanze cliniche e con un maggior numero di casi osservati per un tempo più consistente".

 

A cura di: prof. Massimo Gagliani, Coordinatore Scientifico Area Odontoiatria gruppo EDRA

 

Per approfondire:

Journal of Endodontics 2017 (in press) - Healing of Periapical Lesions after Endodontic Treatment with the GentleWave Procedure: A Prospective Multicenter Clinical Study. Asgeir Sigurdsson, DDS, MS, Randy W. Garland, DDS, Khang T. Le, DDS,‡ and Shahriar A. Rassoulian, DMD

Articoli correlati

aziende     24 Maggio 2019

Al via gli Study Club AIE

L’Accademia Italiana di Endodonzia presenta per l’anno 2019 una nuova iniziativa culturale: si tratta di una serie di serate, che avranno luogo in diverse città italiane, dedicate ad...


Root Cause è il titolo del film inchiesta che vorrebbe dimostrare che i trattamenti endodontici possono essere causa di cancro, malattie al cuore e varie patologie croniche, ed il suggerimento...


I denti trattati endodonticamente sono più suscettibili al fallimento biomeccanico rispetto ai denti vitali, principalmente a causa della quantità di struttura interna del dente...

di Lorenzo Breschi


L’uso eccessivo di antibiotici e l’emergere di ceppi batterici resistenti agli antibiotici è una preoccupazione globale. Poiché i dentisti prescrivono circa il 10% di...

di Simona Chirico


La radiografia periapicale è utilizzata come strumento di indagine primaria in endodonzia, sia per la diagnosi che per la valutazione dell'esito di una terapia endodontica. Ma...

di Simona Chirico


Altri Articoli

Con le prime 600 lettere alle società odontoiatriche censite nelle Marche in Emilia Romagna e Toscana è cominciata la campagna informativa dell’ENPAM in vista della scadenza per versare lo...


Da qualche giorno i circa 150 mila napoletani che prendono giornalmente la metropolitana, e quelli che utilizzano la Circumvesuviana (oltre 25 milioni in un anno), attraverso i monitor posizionati...


Nonostante il locale adibito a studio odontoiatrico, all’interno di uno stabile ad uso abitativo sull’isola di Ischia, non fosse decisamente spazioso (10 metri quadrati), il finto dentista era...


Dei camici, o meglio, sull'abbigliamento che devono avere gli odontoiatri e loro collaboratori e/o, più in generale, coloro che esercitano una professione sanitaria, si parla molto poco, per non...


“L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato l'elenco dei debitori che devono più di un milione di euro al fisco spagnolo e tra loro ci sono società proprietarie di cliniche...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi