HOME - Endodonzia
 
 
20 Febbraio 2019

Quando è necessario utilizzare la CBCT invece della radiografia periapicale?

di Simona Chirico


La radiografia periapicale è utilizzata come strumento di indagine primaria in endodonzia, sia per la diagnosi che per la valutazione dell'esito di una terapia endodontica. Ma siamo sicuri che possa sempre essere sufficiente?

L'introduzione della tomografia computerizzata a fascio conico (CBCT) in endodonzia ha portato molti dentisti a preferire il suo uso, data la migliore efficacia e precisione, in particolare per il rilevamento delle lesioni.

Quindi, quale delle due sarebbe preferibile utilizzare per la valutazione delle lesioni periapicali? Una recensione pubblicata sul Journal of Endodontics ha cercato di rispondere alla domanda, con lo scopo di confrontare le due metodiche per identificare il rapporto di probabilità e quantificare i risultati endodontici.

Materiali e metodi
Sono state analizzate due review presenti in letteratura, ricavate da ricerche su database Medline, Embase, Cochrane e PubMed.

Risultati
Le probabilità di diagnosticare una lesione mediante l’utilizzo della CBCT sono di 2,04 volte maggiori rispetto alle probabilità della radiografia periapicale di individuare la stessa lesione (intervallo di confidenza del 95%, 1,52-2,73).
Ciò può non essere motivo di preoccupazione per una lesione ovvia in cui può essere fatta una diagnosi chiara, ma quando quest’ultima è clinicamente messa in discussione la CBCT potrebbe fornire una quantità maggiore di informazioni necessarie per stabilire una diagnosi accurata.

Conclusioni
Sebbene la CBCT possa superare diverse limitazioni della radiografia bidimensionale, ci sono altre questioni da considerare, come radiazioni, alti livelli di dispersione e rumore, variazioni nella distribuzione della dose all'interno di un volume di interesse e costo.

Per questi motivi, la CBCT deve essere usata quando la storia e l'esame clinico mostrano chiaramente che i benefici superano i potenziali rischi e quando la radiografia periapicale bidimensionale non è conclusiva.

Per approfondire
Aminoshariae A, Kulild JC, Syed A. Cone-beam Computed Tomography compared with intraoral radiographic lesions in Eedodontic outcome studies: A systematic review. JOE 2018;44(11):1626-31.

Al link l'approfondimento in lingua inglese pubblicato su Dentistry33

Articoli correlati

Antonella Polimeni

La prof.ssa Antonella Polimeni presenta la seconda edizione di un testo didattico in cui vengono esaminati tutti gli aspetti relativi al trattamento dei pazienti in età evolutiva


Arnaldo Castellucci incontrerà venerdì a Bologna i lettori per presentare la sua nuova pubblicazione sull’Endodonzia Microchirurgica


Intervista al presidente SIE alla vigilia del Congresso Nazionale. Vittorio franco: è una delle più importanti branche dell’odontoiatria che merita di essere “specialità” 


Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


La domanda in odontoiatria è di quelle che possono fare discutere per mesi: è meglio provare a preservare un elemento dentale con ogni mezzo possibile o posizionare un impianto osteointegrato? Vi...

di Simona Chirico


Altri Articoli

Il progetto dell’Usl Sud–Est della Regione Toscana consente di ottimizzare le risorse offrendo un servizio di assistenza mirato e puntuale


L’obbligo violerebbe la privacy dei pazienti che hanno già effettuato i pagamenti. Uno studio di consulenza fiscale evidenza la criticità e presenta un reclamo


Per il dott. Mele si deve puntare ad un sistema di aggiornamento comune per tutte le libere professioni basato sugli Ordini e con sanzioni certe


A circa 4 mesi della prima scadenza imposta dal DCPM, facciamo il punto sul riconoscimento dell’attività pregressa. Intanto nasce il caso “infermieri” che operano come ASO nelle ASL


O33Cronaca     11 Dicembre 2019

Ulss veneta cerca un igienista dentale

Contratto a tempo indeterminato presso l’Ulss numero 6 Euganea, domande entro il 9 gennaio 2020


 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


11 Dicembre 2019
Cercasi odontoiatra con esperienza a Brandizzo (To)

Il Centro Chirurgico, con esperienza di oltre 30 anni nel settore (vedi sito www.centrochirurgicosrl.it), cerca odontoiatra per collaborazione in conservativa, endodonzia e chirurgia estrattiva. E' richiesta la disponibilita' di due giornate a settimana. Inviare C.V.

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi