HOME - Endodonzia
 
 
20 Febbraio 2019

Quando è necessario utilizzare la CBCT invece della radiografia periapicale?

di Simona Chirico


La radiografia periapicale è utilizzata come strumento di indagine primaria in endodonzia, sia per la diagnosi che per la valutazione dell'esito di una terapia endodontica. Ma siamo sicuri che possa sempre essere sufficiente?

L'introduzione della tomografia computerizzata a fascio conico (CBCT) in endodonzia ha portato molti dentisti a preferire il suo uso, data la migliore efficacia e precisione, in particolare per il rilevamento delle lesioni.

Quindi, quale delle due sarebbe preferibile utilizzare per la valutazione delle lesioni periapicali? Una recensione pubblicata sul Journal of Endodontics ha cercato di rispondere alla domanda, con lo scopo di confrontare le due metodiche per identificare il rapporto di probabilità e quantificare i risultati endodontici.

Materiali e metodi
Sono state analizzate due review presenti in letteratura, ricavate da ricerche su database Medline, Embase, Cochrane e PubMed.

Risultati
Le probabilità di diagnosticare una lesione mediante l’utilizzo della CBCT sono di 2,04 volte maggiori rispetto alle probabilità della radiografia periapicale di individuare la stessa lesione (intervallo di confidenza del 95%, 1,52-2,73).
Ciò può non essere motivo di preoccupazione per una lesione ovvia in cui può essere fatta una diagnosi chiara, ma quando quest’ultima è clinicamente messa in discussione la CBCT potrebbe fornire una quantità maggiore di informazioni necessarie per stabilire una diagnosi accurata.

Conclusioni
Sebbene la CBCT possa superare diverse limitazioni della radiografia bidimensionale, ci sono altre questioni da considerare, come radiazioni, alti livelli di dispersione e rumore, variazioni nella distribuzione della dose all'interno di un volume di interesse e costo.

Per questi motivi, la CBCT deve essere usata quando la storia e l'esame clinico mostrano chiaramente che i benefici superano i potenziali rischi e quando la radiografia periapicale bidimensionale non è conclusiva.

Per approfondire
Aminoshariae A, Kulild JC, Syed A. Cone-beam Computed Tomography compared with intraoral radiographic lesions in Eedodontic outcome studies: A systematic review. JOE 2018;44(11):1626-31.

Al link l'approfondimento in lingua inglese pubblicato su Dentistry33

Articoli correlati

Intervista al presidente SIE alla vigilia del Congresso Nazionale. Vittorio franco: è una delle più importanti branche dell’odontoiatria che merita di essere “specialità” 


Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


La domanda in odontoiatria è di quelle che possono fare discutere per mesi: è meglio provare a preservare un elemento dentale con ogni mezzo possibile o posizionare un impianto osteointegrato? Vi...

di Simona Chirico


aziende     24 Maggio 2019

Al via gli Study Club AIE

L’Accademia Italiana di Endodonzia presenta per l’anno 2019 una nuova iniziativa culturale: si tratta di una serie di serate, che avranno luogo in diverse città italiane, dedicate ad...


Root Cause è il titolo del film inchiesta che vorrebbe dimostrare che i trattamenti endodontici possono essere causa di cancro, malattie al cuore e varie patologie croniche, ed il suggerimento...


Altri Articoli

Maria Costanza Meazzini guiderà ECPCA fino al 2013, durante il suo mandato l’organizzazione del Congresso internazionale a Milano. Le Congratulazione del Governatore Fontana


Il Garante della Privacy dà il via libera al MEF per inserire tra le professioni che devono inviare i dati, anche quelle iscritte ai nuovi Albi delle professioni sanitarie che fatturano al paziente


Interessante decisione della CCEPS chiamata a giudicare la sanzione ad un direttore sanitario per mancata vigilanza in tema di abusivismo e quando decorre la prescrizione del reato 


A finire nei guai tre diplomati odontotecnici, un assistente alla poltrona e un direttore sanitario. In provincia di Forlì-Cesena chiuso studio senza direttore sanitario 


Al Congresso SUMAI si è parlato anche di odontoiatri nel SSN: Magi, Ghirlanda, Fiorile pronti al dialogo con il Ministero per cercare di risolvere la questione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi