HOME - Endodonzia
 
 
24 Novembre 2020

Esiste una risposta diversa al test di vitalità della polpa tra pazienti sani e pazienti con diabete di tipo 2?

di Simona Chirico


Il diabete mellito è una malattia cronica ereditaria o acquisita causata dalla bassa produzione o dall’inefficacia dell’insulina prodotta dalle ghiandole pancreas. Il diabete mellito non solo induce cambiamenti metabolici della polpa dentale, ma è stato anche dimostrato che può influenzare sia le strutture sensoriali che quelle vascolari.Pertanto, si può ipotizzare che il diabete possa influenzare le risposte della polpa ai test di...

Articoli correlati

Obiettivi: Il presente articolo studia, attraverso l’analisi della letteratura, gli effetti del diabete sull’osteointegrazione implantare e sulla guarigione dei tessuti molli. Materiali e metodi:...


Leonardo Trombelli insegna all’Università di Ferrara, dove è titolare della cattedra di parodontologia e implantologia; è inoltre direttore del Centro di ricerca e servizi per lo studio delle...


Il legame tra malattia parodontale, diabete mellito e malattie cardiovascolari ha trovato un nuovo e importante sostegno scientifico. In Gran Bretagna, infatti, un gruppo di esperti nei settori della...


Effettuare visite odontoiatriche di controllo sembra offrire un’opportunità unica ai pazienti per la cura della propria salute, e non solo quella dei denti e del cavo orale.Così almeno la pensa...


Il lavoro si propone di illustrare le potenzialità e l’impatto della terapia parodontale nel miglioramento della prognosi parodontale e dello stato diabetico. In particolare, il caso paradigmatico...


Altri Articoli

Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta