HOME - Endodonzia
 
 
21 Settembre 2011

Approccio sinergico nei difetti delle forcazioni

di Dino Azzalin, C. Giamberini, A. Marchetti


Obiettivi
Nella pratica clinica ci si imbatte frequentemente in problematiche parodontali; in questo caso clinico si analizza l’approccio sinergico endodontico-chirurgico-parodontale mediante guided tissue regeneration (GTR) nell’affrontare un difetto che coinvolge la forcazione.

Materiali e metodi
Viene descritto il caso di una paziente di 30 anni, di sesso femminile, esente da patologie sistemiche con una lesione interradicolare: sondaggio verticale di 5 mm e sondaggio orizzontale classificabile come forcazione di I grado a carico dell’elemento 4.6. La lesione è stata trattata dai punti di vista endodontico, chirurgico e parodontale.

Risultati e conclusioni
Il presente lavoro evidenzia come un adeguato studio del caso, passando attraverso un processo diagnostico e una valutazione delle alternative terapeutiche, possa condurre a una scelta clinica in grado di garantire risultati stabili nel tempo, grazie anche alla terapia parodontale di supporto e alla compliance del paziente nel mantenere livelli adeguati di igiene. L’incoraggiante risultato ottenuto nel follow-up a distanza, in linea con i dati presenti in letteratura, rafforza nuovamente la validità della tecnica.



Articoli correlati

ObiettiviDescrivere incidenza e caratteristiche delle complicanze nella rigenerazione ossea guidata (Guided Bone Regeneration, GBR), illustrare la gestione clinica delle complicanze intra e...


Obiettivi. Analizzare i principi biologici su cui si basa la rigenerazione ossea guidata (GBR) e fornire informazioni sulle diverse membrane utilizzabili per rigenerare l’osso.Materiali e metodi....


La rigenerazione guidata dell’osso attraverso membrane barriera ad azione occlusiva è praticabile in differenti difetti ossei alveolari. Tale fenomeno si può comprendere se si conosce la cascata...


Questo lavoro si propone di valutare l’incremento osseo ottenuto tramite interventi di grande rialzo del seno mascellare effettuati con materiale eterologo e alloplastico, e verificarne il...


Il rialzo di seno mascellare è una metodica efficace e ormai praticata da lungo tempo. La sua efficacia dipende però da numerosi fattori, tra i quali il tipo di sostituto osseo utilizzato per...


Altri Articoli

Sarà possibile scaricarlo già dopo la prima dose, l’alternativa è il tampone. Ecco per cosa servirà e come ottenerlo


Chiarello: posticipare per consentire ai nostri consulenti di completare il conteggio delle nostre dichiarazioni


L’obiettivo dell’auto check-up è quello di sensibilizzarli sull’importanza di mantenere comportamenti sani per la tutela della salute, cominciando da bocca e denti


Alleanza per la Professione Medica presenta mercoledì 28 luglio il suo “Manifesto per il rilancio della sanità italiana”


Nuove scadenze per i versamenti delle tasse e degli acconti, contributi per chi acquista e sulla commissione del POS e bonus sanificazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I rischi dell’implantologia “fai da te”