HOME - Endodonzia
 
 
01 Settembre 2011

Lesione del mascellare inferiore in un piccolo paziente

di E. Baruzzi, S. Decani, R. Franchini, L. Moneghini, A. Sardella, G. Lodi


Giunge all’osservazione un paziente di anni 7, in buone condizione di salute generale, inviato dal proprio odontoiatra per consulto specialistico in merito a una neoformazione gengivale asintomatica a livello dell’emimandibola sinistra, già trattata dal curante con terapia antibiotica (amoxicillina + acido clavulanico), senza alcuna modificazione.
In sede di raccolta anamnestica i genitori del paziente riferiscono di aver notato inizialmente eritema ed edema a carico della gengiva cheratinizzata, a livello dell’elemento 74. A distanza di alcuni mesi, il quadro clinico è progredito fino alla comparsa della neoformazione, che ha causato la frattura verticale mediana dell’elemento e ne ha provocato l’estrazione. All’esame obiettivo, in sede postestrattiva, si osserva una neoformazione di colorito rossastro, di consistenza diminuita, dalle dimensioni di 1 x 2 cm circa, con base d’innesto all’interno dell’alveolo dell’elemento 74; le restanti mucose risultano indenni da lesioni (fig. 1). All’esame radiografico si evidenzia una lesione radiotrasparente in sede 74, con dislocazione delle gemme degli elementi permanenti, erosione della parete mesiale dell’elemento 75 e interruzione della corticale vestibolare mandibolare.



Articoli correlati

Sabato 22 giugno si è tenuta a Roma presso la sala conferenze dell’Ordine dei Medici una giornata di aggiornamento culturale facente parte dell’offerta annuale di aggiornamento dell’Ordine dei...


Scopo dello studio pubblicato su Clinical Oral Investigation di febbraio era quello di confrontare i tassi di successo clinico e radiografico a lungo termine delle pulpotomie...

di Lucia Sardi


Si è concluso il Congresso Regionale SIOI Abruzzo, dal titolo “Salute Orale in età evolutiva: relazione tra Odontoiatria Pediatrica, Neonatologia e Pediatria”, organizzato dal...


Gli odontoiatri pediatrici della SIOI, nel mese di novembre, saranno presenti e a disposizione nelle “piazze” italiane (asili, scuole, palestre, circoli ricreativi….) con un progetto di...


L'efficacia della digitopressione valutata in uno studio indiano

di Lara Figini


Altri Articoli

1.200 cliniche dentali presenti su tutto il territorio spagnolo apriranno le loro porte alle future mamme. Questi gli aspetti chiave da seguire suggeriti alle donne in gravidanza


Collaboratori, titolari di studio e team odontoiatrico, visti dal consulente di gestione. Le criticità, i consigli e le “soluzioni”


FESPA denuncia la mancanza di dotazione minima strutturale degli ambulatori Odontoiatrici del Verbano Cusio Ossola che ora rischiano la chiusura


A rischio 17 mila posti di lavoro, emendamento che impedirebbe ad una fascia considerevole di popolazione di accedere a cure odontoiatriche di qualità e a costi accessibili


Ghirlanda: ‘’nessuno chiede la chiusura di questi centri e, di conseguenza, non esiste alcun rischio occupazionale, sarà una loro libera scelta se adeguarsi alle regole’’


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi