HOME - Endodonzia
 
 
01 Ottobre 2011

La determinazione della lunghezza di lavoro in endodonzia

di E. Shahine


Obiettivi
Dopo aver ribadito l’importanza primaria della radiologia e della localizzazione elettronica apicale nella pratica di misurazione della lunghezza di lavoro canalare in endodonzia, il lavoro propone come alternativa un approccio matematico che potrebbe risultare utile quando gli altri due metodi non fossero disponibili.
Materiali e metodi
Viene descritta una metodica per calcolare la lunghezza di lavoro canalare attraverso il “principio delle proporzioni”. Sono presentati alcuni esempi pratici con diversi oggetti di repere, come le sfere metalliche, gli impianti e gli strumenti canalari.
Risultati e conclusioni
La radiologia rimane, in associazione alla localizzazione apicale elettronica, la tecnica di scelta per misurare la lunghezza dei canali radicolari; la sua corretta applicazione è fondamentale per poter raggiungere il successo in una terapia endodontica. Una terza procedura per la determinazione della lunghezza di lavoro potrebbe essere utile nei casi in cui l’impiego di radiografie dovesse essere limitato o interdetto, oppure quando le misurazioni con i localizzatori apicali risultassero non accurate o non affidabili. Tale procedura, che si fonda su ben noti principi matematici, potrebbe contribuire a ridurre il numero di radiografie utilizzate e la durata degli interventi, a contenere i costi e da ultimo, ma non meno importante, potrebbe diventare una risorsa complementare per arricchire la nostra tecnica.



Articoli correlati

aziende     24 Maggio 2019

Al via gli Study Club AIE

L’Accademia Italiana di Endodonzia presenta per l’anno 2019 una nuova iniziativa culturale: si tratta di una serie di serate, che avranno luogo in diverse città italiane, dedicate ad...


Root Cause è il titolo del film inchiesta che vorrebbe dimostrare che i trattamenti endodontici possono essere causa di cancro, malattie al cuore e varie patologie croniche, ed il suggerimento...


I denti trattati endodonticamente sono più suscettibili al fallimento biomeccanico rispetto ai denti vitali, principalmente a causa della quantità di struttura interna del dente...

di Lorenzo Breschi


L’uso eccessivo di antibiotici e l’emergere di ceppi batterici resistenti agli antibiotici è una preoccupazione globale. Poiché i dentisti prescrivono circa il 10% di...

di Simona Chirico


La radiografia periapicale è utilizzata come strumento di indagine primaria in endodonzia, sia per la diagnosi che per la valutazione dell'esito di una terapia endodontica. Ma...

di Simona Chirico


Altri Articoli

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


“C’è ancora molta incertezza sulla questione dell’inquadramento contrattuale delle ASO per l’esenzione dall’obbligo di conseguimento dell’attestato di qualifica professionale previsto...


AIO sta valutando “molto concretamente” l’ipotesi di un ricorso al Tar Lazio, per modificare l’articolo 19 dell’Accordo Collettivo Nazionale degli Specialisti ambulatoriali con il Servizio...


Successo delle “Giornate in piazza di prevenzione orale”, progetto organizzato da UNID in alcune piazze italiane per promuovere salute orale, la correlazione tra le patologie odontoiatriche e le...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi