HOME - Endodonzia
 
 
03 Settembre 2012

Efficacia nella detersione di due differenti tecniche d'irrigazione a pressione negativa e dell'irrigazione con siringa: valutazione comparativa al Sem

Traduzione di: Debridement effectiveness of two different techniques using negative pressure irrigation system (GIE 2012;3:117-127)

di Flavio Palazzi, Luciano Giardino, Zahed Mohammadi, Sandro Rengo, Francesco Riccitiello


Obiettivi:
Valutare l'efficacia di due tecniche d'irrigazione a pressione apicale negativa paragonandole a quella tradizionale con siringa.

Materiali e metodi:
Ottanta denti umani monocanalari, assegnati a 3 gruppi sperimentali (n = 20) in accordo alla tecnica d'irrigazione utilizzata e due gruppi controllo (n = 10). 1) NI (Irrigazione con siringa); 2) EV (EndoVac); 3) EVM (EndoVac-tecnica modificata); 4) EV-C (EndoVac-controllo negativo); 5) NI-C (Irrigazione con siringa-controllo negativo). Dopo detersione e sagomatura i campioni sono stati valutati attraverso la microscopia elettronica a scansione. I risultati sono stati analizzati statisticamente mediante analisi non parametrica della varianza (p <0,05).

Risultati e conclusioni:
Il protocollo d'irrigazione con il sistema EndoVac si è dimostrato significativamente più efficace.



Articoli correlati

ObjectivesTo evaluate the cleaning efficacy of two apical negative pressure irrigation techniques compared to needle irrigation.Materials and MethodsEighty extracted human single canal teeth were...


Fino a oggi si è irrigato secondo il metodo della pressione positiva (l'irrigante viene spinto nei canali per effetto della pressione esercitata dall'operatore sulla siringa da irrigazione). Il...


Altri Articoli

La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


Intelligenza artificiali, immagini e stampanti in 3D, staminali rigeneratrici. Come cambiano gli specialisti che curano e riabilitano il cavo orale. Anche la prevenzione dei danni da fumo trova nuove...


Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23. Ecco le previsioni dei punteggi minimi necessari per entrare senza aspettare i "ripescaggi" a medicina ed odontoiatria 


I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi