HOME - Eventi
 
 
23 Marzo 2012
Rimini, Nuovo Palacongressi di Rimini

Dente versus impianto: soluzioni alternative

di Dal 23/03/2012 al 24/03/2012


Sono trascorsi 55 anni dalla nascita degli “Amici di Brugg” con il primo Congresso di Milano del 18 giugno 1958 organizzato da Elia Giorgetti, cui va il grande merito di aver rintracciato i partecipanti ai molteplici corsi settimanali che Biaggi e Castagnola avevano svolto a Brugg e a Zurigo e di avere organizzato, per quanti lo avessero voluto, la “riunione di Milano” successivamente passata alla storia come “1° Congresso degli AdB”. La riunione di Milano fu seguita nel 1959 dalla riunione di Genova e nel 1960 da quella di Firenze, con sempre un notevole aumento dei partecipanti. Un giorno forse bisognerà esaminare e studiare attentamente l’impatto nuovo e per certi versi rivoluzionario che il fenomeno “Amici di Brugg” ebbe nel determinare una svolta importante sull’odontoiatria italiana, ancorata a uno statico passato remoto.

La fortuna degli AdB fu dovuta principalmente a una didattica essenziale, che insegnava step by step tutte le procedure odontoiatriche più moderne in un clima estremamente amichevole; in pratica venne trasportata in Italia la cultura svizzera, che aveva potuto continuare a prosperare e svilupparsi mentre tutta l’Europa era in guerra. L’applicazione della diga, le otturazioni in seduta unica, il trattamento endodontico delle lesioni apicali, le corone di fusione, le protesi con attacchi, le corone telescopiche e i fresaggi, i trattamenti parodontali ecc. diventarono patrimonio comune per tutti i dentisti e non solo per quella piccola élite che aveva avuto la possibilità economica di specializzarsi all’estero. Nonostante le forti opposizioni, spesso di bassa denigrazione, a tutti i livelli, vedasi principalmente AMDI e SIOCMF, fu ben presto chiaro ai promotori dei programmi culturali degli AdB di non essere in grado di soddisfare tutte le richieste di aggiornamento che pervenivano da tutta Italia.

Per far fronte a queste richieste fu creata a Saluzzo da Carlo De Chiesa e dal suo gruppo di lavoro una sede fissa più ampia e con attrezzature e presidi più moderni, dove cominciarono a svolgersi corsi settimanali che subentrarono a quelli di Brugg e contemporaneamente, per l’aggiornamento continuo, furono individuati, nelle diverse regioni italiane, dei responsabili che avevano il compito di organizzare periodici incontri di aggiornamento. Nacquero così le sedi di Ancona, Parma, Rimini, Pesaro, Pisa, Livorno, Bari, Palermo, Catania, Napoli, Genova ecc. per l’impegno di colleghi entusiasti quali Michele e Dimitri Cagidiaco, Lino Melilli, Ermanno Cavalcanti, Vincenzo Di Francia, Nicola Lalli, Mario Merli, Mercantini, Raffaele Damati, Giuliano Albini Riccioli, Vincenzo Cantarella ed altri. Nel 1976 Augusto Biaggi e Luigi Castagnola proposero di organizzare delle riunioni ristrette nel numero e riservate prevalentemente agli AdB di vecchia data Fondazione prof. Luigi Castagnola e Associazione Amici di Brugg per un itinerario comune 3 per favorire un reale contatto umano e una discussione più proficua, e diedero incarico a Elia Giorgetti di valutarne la fattibilità.

Elia Giorgetti individuò in Punta Ala e nel suo nuovo palazzo dei congressi la sede ideale per questa iniziativa; nella prima settimana di ottobre dello stesso anno ebbe luogo il primo incontro AdB a Punta Ala. La bellezza del luogo, unita al reale contatto tra tutti i partecipanti con i maestri, fecero del convegno di Punta Ala la più bella manifestazione degli AdB, per 10 anni, fino al 1985, quando per l’avanzare dell’età Elia Giorgetti dovette cedere il passo. Nello stesso anno, il 20 marzo 1985 fu da me costituita, con atto notarile a Pistoia, la “Fondazione Prof. Luigi Castagnola”: questa nuova istituzione, nella mia idea, avrebbe dovuto inserirsi nel più ampio contesto degli AdB come una sezione scientificamente elitaria che avrebbe dovuto sostituire il convegno di Punta Ala con una valenza scientifica più consona ai grandi cambiamenti che stavano avvenendo nell’ odontoiatria di quel periodo. Purtroppo il mio progetto abortì in fase embrionale per i noti dissensi sulla linea di gestione degli AdB, che portarono alle dimissioni dalla presidenza AdB del prof. Castagnola e di altri componenti del consiglio direttivo. Per me si aprì un periodo travagliato per cercare di ricomporre i dissidi, e in un certo qual modo i miei sforzi furono ripagati dal rientro del prof. Castagnola negli AdB e nella sua accettazione del titolo di presidente onorario.

Per questo motivo, per la Fondazione Prof. Castagnola, fui obbligato a costruire un percorso autonomo dagli AdB. I risultati ottenuti dalla Fondazione, prima a Montecatini e successivamente a Rimini, sono stati eclatanti con numeri non usuali per la realtà italiana, basti pensare che ad ogni corso hanno preso parte, tra odontoiatri e assistenti e igieniste, non meno di 2000 persone per volta: queste cifre stanno a dimostrare la serietà della gestione scientifica e la correttezza dei temi trattati di volta in volta. A differenza degli AdB, che organizzano annualmente un congresso multidisciplinare, la Fondazione organizza due corsi all’anno monotematici con la collaborazione delle più importanti Società Scientifiche italiane. Nella gestione scientifica della Fondazione è sempre esistita una collaborazione con gli AdB, collaborazione che si è concretizzata da 15 anni nell’ospitare 30 Memorial Biaggi per assistenti ed igienisti dentali. A 27 anni dalla costituzione della Fondazione e con il rinnovamento e ringiovanimento in atto degli AdB credo sia giunto il momento che queste due significative realtà scientifiche comincino ad avvicinarsi ulteriormente, per poter successivamente confluire in un’unica realtà, come avrebbe dovuto essere nei presupposti originari. Sono convinto che anche il prof. Castagnola avrebbe approvato, nella situazione attuale, questo nuovo corso.


Si terrà anche il 30° Memorial Biaggi per assistenti e igienisti dentali



Segreteria organizzativa
Fondazione Prof. Luigi Castagnola c/o Centro
Congressi Ca’ di Mezzo
Via Partisani, 3 - 47016 Fiumana
Predappio (FC)
fax 0543 940659

§§#§§#txt1

24/03/2012

Articoli correlati

Sono 1600 le persone che complessivamente verranno selezionate da DentalPro, il più grande Gruppo odontoiatrico privato in Italia e il decimo gruppo della Sanità privata dopo le...


Forse il più bel regalo al SIASO, per i 10 anni dalla sua fondazione, è arrivato dalla Senatrice Maria Grazia De Biasi -presidente dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato-...


I.De.A, l'associazione dedicata alle A.S.O., presieduta da Rossella Abbondanza, opera a livello Nazionale dal 2010 ed ha come obiettivo quello di valorizzare e tutelare la professionalità, le...


Il Cenacolo Odontostomatologico Italiano - Associazione Italiana di Odontoiatria celebrerà i prossimi 8 e 9 aprile a Bologna (Hotel Savoia Regency Via del Pilastro, 2) il suo XX Congresso...


Nuova veste grafica per il sito SIASO, il sindacato delle assistenti studio odontoiatrico.Grazie a questo restyling il sito risulta molto più fruibile. Facile trovare le informazioni sulla...


Altri Articoli

Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


Ad anticiparlo il Premier Conte motivando la decisione con la necessità di emanare provvedimenti di urgenza per tenere sotto controllo il virus


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION