HOME - Farmacologia
 
 
01 Ottobre 2011

Timing terapeutico e concetto di “urgenza” ortodontica. Linee guida

di L. Sacchetto, A. Berzaghi, M. Martinolli, S. Bortolini


Obiettivi
Definire il corretto timing di trattamento di fronte a problematiche ortodontiche considerate “urgenti”.
Materiali e metodi
Sono stati analizzati articoli pubblicati dal 1970 al novembre 2010, comprendenti revisioni e metanalisi della letteratura, trial clinici randomizzati, studi longitudinali prospettici e retrospettivi, individuati tramite il database di Medline, in cui erano presenti informazioni quantitative e qualitative sul timing ortodontico in relazione a varie tipologie di malocclusioni.
Risultati e conclusioni
Dalla revisione della letteratura si evince che esistono “urgenze” ortodontiche per le quali è necessario un trattamento tempestivo, anche in dentizione decidua. Tali emergenze sono rappresentate dai crossbite, dalle III Classi scheletriche, da alcune abitudini viziate, dalla presenza di ostacoli eruttivi o elementi sovrannumerari e, infine, dall’esfoliazione precoce. In questi casi, un intervento tempestivo permette spesso di evitare gravi malocclusioni future, frequentemente di tipo scheletrico.



Articoli correlati

ObiettiviLa presente trattazione ha inteso valutare l'efficacia e il timing dei dispositivi funzionali nel trattamento delle II classi nei soggetti in crescita.Materiali e metodiLo studio è...


Il ruolo dell’occlusione nell’eziologia delle disfunzioni dell’ATM rimane oggetto di controversie, sebbene alcuni quadri occlusali siano ritenuti, più di altri, fattori di rischio per...


Lo scopo di questo lavoro è presentare un caso con correzione rapida di un cross bite monolaterale tramite apparecchiatura funzionalizzante. È stato esaminato un paziente, di sesso femminile, di...


Scopo del lavoro è l’analisi delle caratteristiche del pattern masticatorio e dell’attività dei muscoli masticatori (masseteri e temporali anteriori bilaterali), registrati in allineamento, in...


Altri Articoli

Documento INAIL fornisce indicazioni sulle corrette procedure di utilizzo dei termometri infrarossi senza contatto, utilizzati per il controllo della temperatura corporea 


Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Finto dentista multato anche per non aver rispettato le norma anti Covid, ora al vaglio la situazione fiscale


L’American Dentist Association ha chiesto al Center for Disease Control and Prevention di includere gli odontoiatri fra i professionisti della salute a cui verrà somministrato il vaccino contro...


Il Consiglio generale della Confederazione ha eletto la nuova giunta esecutiva per il prossimo quadriennio. Alla vice presidenza il notaio Claudia Alessandrelli


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali