HOME - Gestione dello Studio
 
 
03 Dicembre 2020

Marketing: efficace se strategico e sempre più automatizzato

Si chiama Marketing Automation lo strumento che consente di capire l’efficacia della propria campagna di comunicazione


Una buona comunicazione ormai è fondamentale ed è evidente ora più che mai che non basta curare tempi, forma e contenuto. E’ necessario non improvvisare la comunicazione, ma pianificarla sulla base delle informazioni che si hanno dei pazienti. 
I pazienti -dice il prof. Antonio Pelliccia esperto di marketing e comunicazione- desiderano essere informati e rimanere in contatto con il proprio studio anche in momenti in cui non vi sono servizi in atto. In questo modo non si sentiranno abbandonati. Gestire queste relazioni significa impiegare tempo prezioso ma soprattutto risorse umane specializzate”. “Immaginiamo -spiega- che i pazienti possano essere suddivisi in categorie per età, genere, professione, grado di parentela, ecc. è evidente quanto sia importante profilare al meglio il database di studio per comunicare in maniera efficiente.A nulla serve inviare un messaggio sulla crescita della dentizione dei bambini a pazienti che non hanno figli per esempio. Si rischierebbe solo di perdere la comunicazione nello spamming”. 


Come può il titolare di studio odontoiatrico allontanarsi dall’improvvisazione ed agire in maniera professionale ed efficace anche nella comunicazione?  

Semplicemente affidandosi ad un software di marketing automation. Una volta creato un database profilato di pazienti è possibile inserirlo nel software per avere la base di partenza da cui iniziare ad utilizzare le funzionalità del software. Di marketing automation ne esistono molti, ma è sempre bene affidarsi ad uno che sia studiato proprio per le necessità della professione del dentista. Ecco perchè Arianto Consulting, con alle spalle un’esperienza trentennale nel campo, ha voluto ideare uno strumento utile, pratico ed efficace per la professione. Uno strumento che agevoli nelle campagne di comunicazione, che dimezzi i tempi di creazione delle stesse e renda efficace ogni azione di comunicazione senza per forza affidarsi ad agenzie esterne.  


Ma cosa si intende per software di marketing automation?  

E’ una piattaforma progettata per automatizzare attività ripetitive di marketing, sviluppare e implementare campagne di e-mail marketing, tracciare le attività dei pazienti attuali e potenziali, creare funnel ad hoc per obiettivi specifici, ottenendo così maggiore efficacia, controllo e misurazione delle attività di digital marketing e customer engagement.  I pilastri su cui si fonda il software sono due: automazione e misurazione.L’automazione è indice di semplicità con la quale gli utenti che utilizzano il software possano creare e gestire campagne di comunicazione multicanale (Sms, newsletter, canali social, ecc.) con contenuti personalizzati e azioni mirate che possono essere gestite in modo automatico senza il continuo intervento degli operatori di marketing e comunicazione. La misurazione riguarda invece tutti quegli strumenti che consentono a chi gestisce il marketing e le attività di comunicazione, promozione, ecc. di controllare l’andamento della campagna misurando costantemente, ritorno, efficacia, ecc.


Attraverso lo strumento che ha ideato è possibile misurare l’efficacia della comunicazione. Come? 

L’idea di base è quella di avere uno strumento che permetta una vista complessiva di tutte le campagne e le attività di marketing svolte ma soprattutto di massimizzarne l’efficacia semplificando i processi. Una volta scelta la campagna da effettuare, è possibile chiedere al software di estrapolare il target più idoneo da raggiungere semplicemente inserendo alcuni parametri di profilazione (età, sesso, ecc.). Si crea poi la campagna attraverso proposte grafiche standardizzate o personalizzabili (mail, sms, newsletter, ecc.) e se ne programma l’invio. A questo punto in base alle risposte ricevute il sistema genererà altre azioni diversificate (preimpostate) come ad esempio rispondere con un’offerta se il paziente ha aperto la mail, inoltrare un altro messaggio dal diverso contenuto se il paziente non ha interagito in alcun modo con il nostro messaggio, inviare un messaggio sms, ecc.


 E quali sono i vantaggi utilizzando questo strumento? 

I vantaggi sono molteplici: dalla diminuzione delle perdite di tempo grazie all’impostazione di una serie di automatismi alla riduzione di possibili errori umani in fase di gestione delle campagne marketing, ma anche la possibilità di tracciare il comportamento degli utenti (quante email aprono, quanti click fanno, che sezione della pagina web visitano, quanti form o moduli compilano, ecc.) ed effettuare analisi statistiche direttamente in un’unica piattaforma. Lo strumento proposto da Arianto Consulting è stato realizzato in modo che possa essere di facile comprensione e utilizzo. Basti pensare che le interfacce visuali consentono il trascinamento di elementi ed è possibile partire da una galleria di modelli predefiniti non vincolanti per creare il layout desiderato di una newsletter. Oltre ad essere dedicato alla professione odontoiatrica, si è pensato di facilitarne l’utilizzo attraverso tutorial esemplificativi in termini di conoscenza dello strumento, scelta della strategia e scelta di grafiche adatte e personalizzabili in base alle esigenze dell’utilizzatore. 

In un’ottica globale di business questo strumento si inserisce con l’obiettivo di attrarre sempre un maggior numero di potenziali clienti e convertirli in clienti soddisfatti e fidelizzati mediante azioni mirate e personalizzate. Il marketing deve essere etico, deontologico e non avere carattere commerciale ma informativo e valoriale, perché per farsi preferire non serve mercificare la professione, ma saper gestire l’informazione, che è indubbiamente la prima delle cure. Utilizzare un buon marketing automation diventa quindi indispensabile in una strategia di comunicazione efficace e produttiva rivolta al paziente.    

Per chi volesse approfondire venerdì 11 dicembre 2020 alle ore 19:30 il prof. Pelliccia approfondirà il tema del Marketing Automation attraverso una diretta Zoom. Questo il link per registrarsi gratuitamente. Dopo la registrazione verrà inviato il link di accesso all’evento. 

Articoli correlati

Alcune novità aumentano i vantaggi fiscali in particolare per quelli ai dipendenti. Le norme per titolari di partita iva, studi associati e società di capitali


Dal punto di vista fiscale e di opportunità quali sono le eventuali criticità? I consigli del dott. Terzuolo anche in tema di bonus sanificazione


Cambia il meccanismo per ricevere la pensione supplementare per i pensionati che lavorano come professionisti 


La comunicazione non verbale e le tecniche di ascolto attivo per superare le barriere relazionali imposte dalle mascherine e dagli altri dispositivi


Entra in gioco in casi di dipartita di uno dei soci ma anche per definire incarichi e privilegi. I consigli dell’avvocato Edoardo Colla


Altri Articoli

Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta